Doc – Nelle tue mani: la confessione di Giovanni Scifoni

Giovanni Scifoni ha parlato della sua recente esperienza legata al Covid e al lockdown. L’attore che figura in Doc – Nelle tue mani nel corso di un’intervista ha portato a termine una vera e propria confessione

Giovanni Scifoni sta ottenendo grande considerazione per la parte nella serie “Doc – Nelle tue mani”. L’attore, in realtà, ha una lunga e importante carriera alle spalle, che gli ha permesso di avere ottima visibilità e non solo sul piccolo schermo. Scifoni, infatti, ha avuto diverse esperienze anche a livello teatrale. Da menzionare, infatti, il Golden Graal vinto, come anche il “Premio teatro per la Memoria”. Nasce nel 1976 a Roma e già nel 1998 riesce a ottenere il diploma all’Accademia Nazionale di arte drammatica. Il suo debutto sul grande schermo non tarda ad arrivare quando ottiene una parte in “La meglio gioventù”. Da allora sono molte le apparizioni di alto livello, fino all’ulteriore successo in Doc, fiction Rai. La sua attività non si limita comunque solo a quella di attore. Lavora, infatti, anche come drammaturgo e nella sua carriera ottiene grande risalto anche come conduttore televisivo. Il talento e l’eclettismo di Scifoni, però, non lo rendono immune, come tutti noi, agli stravolgimenti emotivi che tutti abbiamo subito durante il lockdown per il Covid-19.

LEGGI ANCHE >>> Tamponi anti-Covid rapidi in farmacia: come fare e quando

Giovanni Scifoni e la sua confessione

Giovanni Scifoni ha raccontato i suoi brutti momenti in un’intervista a “Tv Mia”. L’attore evidenzia come fossero venute a mancare tutte le certezze: “Non potevo più lavorare né in tv né a teatro, l’altra mia grande passione. Ho sentito l’urgenza di trovarmi un palcoscenico alternativo”. Da qui la produzione più intima per Rai Play della mini serie “La mia Jungla”, che ha ottenuto grande risalto tra gli addetti ai lavori e tutto il pubblico. Riguardo Doc – Nelle tue mani, Scifoni dice: “Quando per colpa della pandemia si sono interrotte a metà lavorazione le riprese all’inizio è stata dura. Sono ritornato di buon umore all’appuntamento con Doc”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alfredo Pedullà, la moglie lo sfotte su Twitter: follower impazziti – foto