Proteste contro l’ultimo DPCM: scontri a Milano e Torino. Un ferito

La furia impazza in tutte le piazze italiane e proseguono le proteste dopo l’ultimo DPCM varato dal governo Conte e presentato nella giornata di domenica dal Premier. Manifestazioni violente anche nelle città di Torino e Milano

Proteste DPCM (getty images)
Proteste DPCM (getty images)

Il Coronavirus continua ad avanzare in tutt’Italia e si registrano ogni giorno migliaia di nuovi contagi. Il Covid-19 e l’emergenza sanitaria non sono gli unici problemi del Governo. Occorre fronteggiare anche i problemi socio-economici. Dopo l’ultimo DPCM, si moltiplicano le proteste che talvolta sfociano anche in manifestazioni di violenza. Dopo gli scontri di Napoli, brutti episodi anche a Milano. Sassi e petardi sono lanciati contro la sede della Regione Lombardia. Proteste attive anche in zona Buenos Aires dove sono scagliati fumogeni contro gli agenti. Sempre nella città di Milano è stata lanciata una molotov contro un’auto della polizia, per fortuna senza conseguenza. Momenti di tensione anche a Torino dove si è registrato anche un ferito. Molti negozi sono stati saccheggiati nel capoluogo piemontese e alcuni facinorosi sono stati fermati. Le proteste continuano anche a Napoli: centinaia di persone hanno continuato le proteste degli ultimi giorni. Molti cittadini sono in piazza, pertanto, in segno di protesta contro le ultime decisioni di De Luca.

LEGGI ANCHE >>> Viaggi all’estero, la Farnesina mette in guardia tutti

Proteste contro il DPCM: la situazione preoccupante a Milano

Proteste Covid (getty images)
Proteste Covid (getty images)

Dall’ufficializzazione del nuovo DPCM, si susseguono in gran numero e di continuo le manifestazioni di protesta in tutt’Italia. I cittadini esprimono il loro dissenso per il coprifuoco che impone la chiusura di tutte le attività. Preoccupa, in particolare, la situazione a Corso Buenos Aires a Milano. I manifestanti hanno danneggiato alcuni locali per poi rovesciare dei cassonetti. Le transenne usate per il Giro d’Italia di ciclismo sono state scagliate all’interno delle scale della metropolitana. Ore di grande paura e tensione in tutt’Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, Ronaldinho positivo al tampone: “Sto bene”