Viaggi all’estero, la Farnesina mette in guardia tutti

Il Covid-19 torna a far paura in Italia e nel Mondo. In piena seconda ondata, la Farnesina si è espressa sul tema dei viaggi all’Estero. E’ chiara l’indicazione sul futuro che aspetta milioni di cittadini

Viaggi estero (getty images)
Viaggi estero (getty images)

Sono tempi duri a causa del Coronavirus. Il Covid torna a far paura in Italia, dove sono stati registrati migliaia di nuovi casi nelle ultime 24 ore e negli scorsi giorni. Il nostro Paese è chiamato a uno sforzo maggiore. Dopo l’ultimo DPCM varato dal Governo Conte, è tempo di nuove chiusure e restrizioni per contenere i contagi. Sta facendo discutere, in tal senso, il coprifuoco imposto ai cittadini. Esso costringe diverse attività ad abbassare le saracinesche prematuramente rispetto ai consueti orari di lavoro. In diverse città, si stanno svolgendo un gran numero di proteste per sottolineare il dissenso alle ultime misure messe in campo. La situazione è, quindi, decisamente grave sia dal punto di vista socio-economico che soprattutto sanitario. Nel Mondo la pandemia crea ugualmente paura e sconcerto, in alcuni Stati in misura anche molto maggiore all’Italia. Si attendono, dunque, ulteriori limitazioni agli spostamenti. In questa direzione, è andato anche l’ultimo comunicato della Farnesina. Di seguito gli ultimi dettagli a riguardo.

LEGGI ANCHE >>> Bambino prende la pistola e spara: incidente finito in tragedia

Viaggi all’estero: il punto della situazione da parte della Farnesina

Viaggi estero (getty images)
Viaggi estero (getty images)

I viaggi all’estero rappresentano un punto decisamente delicato in tempi di Coronavirus. Dopo le ultime restrizioni, la Farnesina ha pubblicato una nota sul sito del Ministero degli Esteri. Non sono consigliati ai cittadini italiani i viaggi al di fuori del Paese tricolore. In primis, da tenere in considerazione l’incertezza sull’evoluzione della pandemia. Potrebbero esserci nuove limitazioni agli spostamenti e i ritorni sarebbero molto difficoltosi. Dunque, i viaggi nelle prossime settimane saranno possibili solo se strettamente necessari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, Ronaldinho positivo al tampone: “Sto bene”