Covid-19, il bollettino del Ministero Della Salute del 22 Novembre 2020

Il Ministero della Salute ha reso noti i dati dell’epidemia da Covid-19, aggiornati al 22 Novembre, tramite il consueto bollettino

bollettino 22 novembre
Bollettino (Fonte Ministero della Salute)

Il Ministero della Salute ha appena pubblicato il bollettino del 22 Novembre. Stando alla tabella sanitaria, i casi di contagio dall’inizio dell’emergenza sono saliti a 1.408.868 con un incremento di 28.337 casi. Aumentano gli attualmente positivi che ad oggi ammontano a 805.947 (+14.201). Il numero dei guariti è giunto a 553.098 con un incremento di 13.574 unità. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 562 decessi che hanno che portato il bilancio totale a 49.823.

Superamento della fase 3 del vaccino a firma Pfizer

bollettino 22 novembre
Vaccino Covid (getty images)

La battaglia al Covid ha conosciuto un’importante svolta, almeno sulla carta, con l’annuncio del superamento della fase tre del vaccino della Pfizer, prima casa farmaceutica ad aver elaborato una cura che abbia dato risultati incoraggianti in tutti gli step che precedono la somministrazione umana. Dopo gli statunitensi la comunicazione da parte di altre aziende, tra le quali anche Moderna, della creazione di un vaccino che sarebbe pronto a essere distribuito sin dalle prossime settimane.

In Italia le prime dosi arriveranno verso la metà di gennaio, quando a essere vaccinati saranno soprattutto operatori sanitari e anziani. Per la tarda primavera/inizio estate dovrebbe iniziare invece la somministrazione di massa. Tanti i dubbi però attorno ai vari vaccini e alla reale efficacia di una cura elaborata in pochi mesi. Nonostante i tempi stretti, però, Pfizer sta lavorando a un’innovativa versione del vaccino: in polvere.

PER APPRONFODIRE CLICCA QUI>>> Vaccino Covid, Pfizer lavora a una “nuova versione”

Carlo Conti per tre settimane è rimasto lontano dalla tv a causa del COVID-19

bollettino 22 novembre
Tale e Quale Carlo Conti (Foto dal web)

Nella lista dei nomi di celebrità colpite dal Covid c’è anche lui. Carlo Conti ha da poco sconfitto la sua battaglia contro il Coronavirus e, dopo tre settimane, è tornato alla conduzione di Tale e Quale Show. Venerdì sera ha ripreso in mano le redini della prima serata di Rai 1 per la finalissima del programma di cui è anche autore, celebrando come si vede l’ultima puntata della trasmissione per questo 2020.

Nelle tre settimane in cui ha combattuto il Covid Carlo Conti è stato prima in isolamento a casa, da dove ha anche condotto in “smart working” una puntata di Tale e Quale, poi il ricovero in ospedale ha portato i giudici della trasmissione ad alternarsi sul palco. E proprio del ricovero ha parlato il presentatore toscano in una recente intervista a TvBlog.

PER APPROFONDIRE CLICCA QUI>>> Covid, Carlo Conti racconta la sua malattia: “Ecco cosa mi ha colpito”