Dayane Mello ricorda l’infanzia: “Ero una bambina dimenticata”

Dayane Mello riceve una bellissima sorpresa al Grande Fratello Vip, un videomessaggio della figlia Sofia, la gieffina non è riuscita a trattenere le lacrime

Gf Dayane Mello
Gf Dayane Mello (Foto dal web)

Dayane Mello si è molto emozionata ieri sera al Grande Fratello Vip. Nel corso della 21esima puntata ha avuto la possibilità di rivedere la figlia Sofia, nata dalla sua passata relazione con l’ex gieffino Stefano Sala.

Dopo aver visto il videomessaggio la bellissima modella brasiliana non è riuscita a trattenere le lacrime mentre parlava della figlia. Pensa che Sofia sia cresciuta, sia diventata una giovane donnina durante la sua assenza. Visibilmente commossa ha fatto sapere che la figlia ha riempito il vuoto che aveva dentro, lei è tutto quello che ha.

Da piccola la gieffina non ha avuto la fortuna che oggi ha Sofia, quella di essere amata moltissimo dai suoi genitori. Quella di Dayane Mello non è stata affatto un’infanzia facile e felice. Il conduttore ieri in puntata ha ricordato che la gieffina non ha vissuto giorni felici a causa di una dura infanzia. La modella viveva in una baracca, Signorini le ha chiesto di parlare di ciò che ha vissuto in passato.

Dayane Mello pensa che oggi sia facile parlare della sua vita perché tutto è bello. Ha raccontato di essere stata abbandonata dalla madre quando aveva solamente quattro anni. Ha vissuto con il padre anche se non era presente. Non ha nemmeno una foto di quando era piccola. Nonostante tutto in quella casa a detta sua c’era tanta felicità perché c’erano i suoi fratelli. La gieffina ha fatto sapere che alcuni non li conosce, altri non li ricorda perché era troppo piccola. C’era però Giuliano, il suo unico fratello di sangue, lui è sempre stato presente nella sua vita.

LEGGI ANCHE >>> Dayane Mello e l’infanzia tremenda: il racconto commuove tutti

Dayane Mello commuove tutti al Grande Fratello Vip

infanzia Dayane Mello
infanzia Dayane Mello (Foto dal web)

Ieri sera al Grande Fratello Vip la modella brasiliana ha raccontato che era unabambina ribelle, una bambina dimenticata, che non ha avuto gli abbracci di una mamma”. La Mello ha fatto sapere che desiderava essere seguita e voleva un paio di scarpe nuove, ne ha invece avuto un solo paio per cinque anni.

Dayane Mello ha commosso tutti con le sue parole. Nella casa più spiata d’Italia ha detto che non sa cosa vuol dire l’affetto di mamma, la sua si prostituiva, non è stata mai presente nella sua vita. Il padre lo ha conosciuto quando aveva quattro anni, lui non sapeva nemmeno della sua esistenza. La gieffina è andata poi a vivere dalla nonna, è stato il fratello Giuliano a crescerla.

All’età di 19 anni la modella è arrivata in Italia per realizzare i suoi sogni. La gieffina ha ricordato la storia d’amore vissuta con Stefano Sala. A detta sua l’ex compagno le ha dato una famiglia, la possibilità di vivere un mondo di amore e famiglia e le ha insegnato i suoi valori. Oltre ad essere il padre di sua figlia per lei è un grandissimo amico. Dayane Mello ha poi aggiunto che l’Italia le ha dato tutto ciò che non aveva mai avuto, ha trovato tantissimo amore.

LEGGI ANCHE >>> Dayane Mello si confessa a cuore aperto: le sue rivelazioni