“Mattarella vuole eliminare Trump”: l’ultima teoria dei complottisti USA

Donald Trump ha calamitato su di sé tutte le attenzioni negli ultimi giorni. Continuano a circolare delle clamorose teorie complottiste e l’ultima riguarda l’Italia e il Presidente Mattarella

Donald Trump (getty images)
Donald Trump (getty images)

Donald Trump continua a calamitare su di sé parole, attenzioni e cospirazioni da tutto il mondo. L’ultima teoria che circola nelle ultime ore e sta facendo il giro del pianeta è particolarmente assurda. Il tycoon sembra l’epicentro di tutti gli avvenimenti in America e al di fuori e i suoi sostenitori non mancano di continuare la battaglia portata avanti dal leader repubblicano.

Dopo le ultime elezioni americane, vinte da Joe Biden, si è scatenato il putiferio, proprio per bocca del Presidente uscente. Prima il riconteggio dei voti, poi il mancato riconoscimento della vittoria da parte del suo avversario politico e senza mai abbassare i toni. Anzi. Nell’arco degli ultimi mesi, il tycoon ha fomentato i suoi sostenitori e alcuni di loro hanno preso delle decisioni estreme, andando all’assalto del Campidoglio e generando il caos in occasione della cerimonia di proclamazione della vittoria di Biden (CLICCA QUI per tutti i dettagli). A distanza di alcuni giorni, le chiacchiere non si fermano e i sostenitori del Presidente uscente non sembrano per nulla voler accettare l’esito del voto.

LEGGI ANCHE >>> Cos’è Parler, l’app bannata pro Trump ed estremista scaricata da Salvini

L’ultima teoria dei sostenitori di Trump: Mattarella al centro di tutto

Mattarella (getty images)
Mattarella (getty images)

Molti dei fan di Trump ritengono che al centro della sconfitta elettorale non ci siano i voti delle persone, bensì un piano di portata internazionale. Non a caso l’#ItalyDidIt è diventato virale negli ultimi giorni e c’è di più: alcuni credono che il centro di tutto sia Sergio Mattarella. Secondo la curiosa teoria, contenuta in un video su ‘Bit-Chute’, piattaforma utilizzata da esponenti di estrema destra e cospirazionisti, il Presidente della Repubblica non è chi dice di sarebbe. Sarebbe un agente segreto dei servizi britannici che avrebbe messo a punto il piano per far fuori Trump. A voi l’ardua sentenza sulla credibilità del presunto complotto.