La frecciata di De Luca fa discutere: “Spero non capiti anche a Totti”

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, continua a far discutere. Questa volta ad attrarre l’attenzione di tutti è un’esternazione in cui ha citato anche Totti e la Vezzali

De Luca parla in conferenza
Vincenzo De Luca (Getty Images)

Vincenzo De Luca si è fatto ampiamente conoscere in questi mesi di pandemia da Covid-19. Il noto Presidente della Regione Campania ha parlato pubblicamente della campagna vaccinale e i toni sono quelli che l’hanno sempre contraddistinto. Le sue espressioni sopra le righe anche in quest’occasione hanno fatto discutere e allo stesso tempo spiazzato tutti.

LEGGI ANCHE >>> Covid, arriva il terzo lockdown: le novità per le scuole e i negozi

De Luca si è sempre posto in prima linea nella lotta contro il Covid, andando spesso in favore a restrizioni decisamente importanti pur di contenere il virus. Ora rivendica questa sua posizione, citando anche Francesco Totti, possibile testimonial della campagna vaccinale. Ecco le sue parole, esposte all’interno di una diretta Facebook: “Il governo sta pensando di impegnare Valentina Vezzali e Francesco Totti come testimonial per ispirare fiducia rispetto la campagna con il vaccino AstraZeneca. Mi auguro che a Totti non capiti quello che è capitato ad alcuni di noi: di diventare oggetto di qualche piccola campagna di sciacallaggio e di aggressione mediatica. E ciò perché ha fatto il vaccino proprio per infondere fiducia nelle persone”.

LEGGI ANCHE >>> Covid-19, il bollettino del Ministero Della Salute del 19 marzo 2021

De Luca e la campagna di vaccinazione: da Totti alle frecciate

Totti perplesso
Totti (getty images)

Il Presidente della Regione Campania non fa mancare una nuova stoccata anche a chi è andato contro il vaccino già negli scorsi mesi: “A dicembre scorso c’era un clima più o meno analogo a quello attuale per quanto riguarda l’unico vaccino allora disponibile, Pfizer. Sui social era pieno di campagne di disinformazione da parte dei no-vax. Io ho fatto il vaccino Pfizer, proprio per rispondere a questo scetticismo e trasmettere fiducia ai cittadini”.