Avanti un Altro, Bonolis prende in giro la Bona Sorte: “Truccata come mia nonna!” – FOTO

La Bona Sorte entra in scena con tutta la sua bellezza a Avanti un Altro, ma non può mancare un siparietto con Paolo Bonolis: cosa è successo durante la puntata di oggi

Bonolis e la presa in giro alla Bona Sorte
Bonolis e la pesca della Bona Sorte (Foto alla tv)

Il successo di Paolo Bonolis e di Avanti un Altro emoziona totalmente il pubblico e tutti i fan del noto programma. Soprattutto diverte quotidianamente tutti i telespettatori tra un salottino ricco di personaggi ironici e esilaranti, conduttori assolutamente eccezionali e anche dei concorrenti che, mai come in questa edizione sono assolutamente divertenti. E questo si può dire anche di Paolo, che vuole farsi chiamare Pablo e che, tra qualche risata di gusto e un’enfasi decisamente contagiosa nelle sue risposte, cattura per alcuni minuti le attenzioni del pubblico: scopriamo cosa è successo durante la puntata andata in onda oggi su Canale 5.

LEGGI ANCHE >>> Fabrizia Santarelli a BlogLive: “Vi racconto i miei progetti ed il rapporto con Bonolis”

Avanti un Altro, la Bona Sorte e il commento di Bonolis: “Truccata come mia nonna”

Bona Sorte a Avanti un Altro
Bona Sorte a Avanti un Altro (Foto alla tv)

Il concorrente di questa sera, Paolo, regala grandi siparietti e momenti decisamente divertenti. Il tema è Pipa e nonostante l’errore iniziale riesce a superare la prima fase. Pesca poi il pidicozzo con la Bona Sorte, anche se aveva espressamente detto di volere 150 mila euro. Bonolis spiega il gioco: “Ecco il prezioso scrigno all’interno del quale si cela un rumore, verso, un suono. Ora aprirò la busta, lei sentirà il suono, poi darò la busta a… vede, truccata come nonna! Alla signorina… E lei dovrà capire di cosa si tratta”.

LEGGI ANCHE >>> Avanti un Altro, Sara Croce ci ricasca! Nuova gaffe: “Non indovina mai il buco” – FOTO

La Bona Sorte dice che l’oggetto è fatto di legno, ha una forma inconfondibile, dà il titolo a un album dei Pooh del 1978. Il concorrente è spiazzato, ma il pubblico sembra saperlo. La risposta è “racchetta”, ma la risposta esatta era il boomerang. Paolo resta a zero e va avanti con il gioco.