Idee economicissime primi piatti: gli gnocchi fatti in casa ma non di patate

Gli gnocchi fatti in casa sono un primo piatto semplice e veloce da realizzare. Ecco alcune idee economiche per realizzare degli gnocchi gustosissimi ma non di patate

gnocchi in casa
Foto di tookapic da Pixabay

Ognuno di noi quando prepara gli gnocchi torna indietro nel tempo. Il classico primo piatto della domenica che preparavano le nostre nonne e le nostre mamme. Gli gnocchi possono essere conditi in tutte le salse e fatti con o senza patate.

Vediamo insieme alcune idee molto economiche di ricette per gnocchi semplici e veloci da realizzare. Diversi dai classici gnocchi di patate e ideali da servire in occasione di pranzi o cena in famiglia, con i parenti o con i nostri amici.

Idee per preparare degli gnocchi speciali e buonissimi

gnocchi di zucca idee
Gnocchi di zucca (Fonte: Video Screenshot)

Per preparare degli gnocchi buonissimi ma diversi da quelli realizzati con le patate, potete eseguire la ricetta degli gnocchi di zucca. Un primo piatto delizioso e velocissimo da preparare: con l’ingrediente di stagione e con un condimento semplice, stupirete tutti i vostri ospiti. Preparare per credere!

gnocchi di riso
Foto di RitaE da Pixabay

Una seconda ricetta da cui potete prendere spunto è quella degli gnocchi di riso. Un primo piatto economicissimo, ricco di gusto grazie al condimento di verdure. L’idea perfetta per un pranzo in compagnia senza svuotare il portafoglio!

gnocchi di spinaci
Foto di Hans Braxmeier da Pixabay

Gli gnocchi di ricotta e spinaci sono una vera bontà! Per prepararli lessate circa 700 gr di spinaci in acqua salata bollente. Scolateli e fate eliminare tutta l’acqua in eccesso.

Ora, prendete gli spinaci ormai freddi, strizzateli per bene e metteteli in una ciotola capiente. Unite due uova, il parmigiano grattugiato a piacere, un pizzico di noce moscata e 350 gr di ricotta.

Impastate con le mani facendo amalgamare bene gli ingredienti tra loro. A questo punto, prendete un po’ di composto dando la forma di una pallina.

Passatela nella farina senza fare pressione, riprendetela in mano sempre con un po’ di farina e fatela copritela totalmente facendola roteare nel palmo della mano.

Ora, inseritela nell’acqua che bolle e scolate quando verranno a galla. Conditeli con burro e salvia e servite.