Pasta e patate

Pasta e patate

Ingredienti per 4 persone:

patate gialle g 600 – pasta mista corta g 200 – una cipol­la dorata – 2 pomodori pelati – olio extravergine di oliva – sale

Tagliare la cipolla a velo e farla cuocere nell’olio e  poca acqua. Sbucciare le patate, tagliarle a dadini e lavarle in acqua salata. Quando la cipolla è cotta, aggiungere le patate, i pomodori pelati continuare la cottura a fuoco dolce e a pentola semi-coperta. Quando le patate sono quasi cotte, unire la pasta, il sale e acqua calda, se si asciuga troppo. Mescolare spesso e, a cottura ultima­ta, servire con abbondante parmigiano grattugiato.

O in alternativa

Minestra con patate

INGREDIENTI:

1 kg di patate; 100 gr di formaggio grattugiato; 200 gr di pasta per minestra; 1 cipolla; prezzemolo; basilico; sedano; 1 bicchiere di olio d’oliva; passata di pomodoro.

PREPARAZIONE:

Pelate le patate, e tagliatele a dadini. In un tegame fate rosolare il sedano tagliato a pezzi ed una cipolla tritata con l’olio, aggiungete acqua e un mestolo di sugo. A cottura quasi ultimata immergi la pasta, insaporisci con il formaggio grattugiato e servite.

Torna la nostra rubrica dei piatti preparati con gli avanzi

Frittata di pasta al forno

dosi per 2 persone

  • Pastasciutta avanzata – 2 piccole porzioni
  • Uova – 3
  • Erba cipollina secca – 1 cucchiaio
  • Olio d’oliva – 1 cucchiaio

Tempi: preparazione: 15 minuti
cottura: 20 minuti

La ricetta può essere realizzata con qualunque tipo di pastasciutta avanzata.

Preriscaldare il forno a 200°C. Nel frattempo battere i bianchi a neve ben ferma. Ungere una piccola tortiera con l’olio. Per la buona riuscita della ricetta scegliete la tortiera delle dimensioni giuste in modo che la frittata non sia troppo spessa; in questo caso infatti rischiereste di non farla cuocere bene anche nell’interno. Aggiungere alla pasta i bianchi e mescolare con un cucchiaio di legno, con molta delicatezza, dal basso verso l’alto amalgamando i vari ingredienti.Aggiungere i tre rossi delle uova e l’erba cipollina. Regolare di sale e mescolare accuratamente. Versare il composto nella tortiera, livellarlo e metterlo in forno per circa 20 minuti o fino a quando la frittata avrà un bel colore dorato in superficie. Non aprire il forno durante la cottura per evitare che la frittata si sgonfi. Aspettare qualche minuto prima di fare le porzioni e servire.   Il piatto, molto più digeribile della comune frittata fritta nell’olio, può diventare un ottimo piatto unico accompagnato da un’insalata di stagione o da verdura cotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *