Pesto Day

Oggi lunedì 17 gennaio 2011 in Liguria per tutti gli chef del mondo, e molti ristoranti, sarà una giornata completamente dedicata al “Pesto” la ricetta protagonista che rappresenta la Liguria. La maggior parte delle volte all’estero, i prodotti italiani non sono veri, infatti l’Italia deve lottare per le imitazioni alimentari e favorire una giusta conoscenza e cultura della ricchezza enogastronomica dell’Italia, non abbastanza difesa. E’ da questa asserzione che inizia il network itchefs-GVCI, più di 1200 chef e professionisti culinari che lavorano in 70 paesi di tutto il mondo e che da qualche anno sostengono una giornata internazionale offerta alle pietanze italiane più famose che spesso sono anche più imitate in tutto il mondo. Quest’anno il protagonista di questa giornata è appunto il pesto, il “Pesto Day“. Proprio come nelle scorse edizioni, moltissimi chef, ristoranti e food lover nel mondo tutti insieme prepareranno la pasta al pesto genovese, seguendo la tipica ricetta ligure. In diretta al sito web www.itches-gvci.com sono trasmessi gli eventi che hanno luogo in diverse città (Pietro Rongoni (Aromi italiani) a Mosca, Elena Ruocco e Francesco Carli a Rio De Janeiro (Copacabana Palace Hotel), Giulio Vierci a Sapporo e Donato De Santis (Cucina Paradiso) a Buenos Aires), dove il pesto è cucinato da chef  liguri inviati dal Consorzio del Pesto Genovese.

Ci sono anche le eliminatorie del Campionato Mondiale di Pesto Genovese in mortaio. Per il programma completo consultate il sito web www.itchefs-gvci.com.