Inter, Pazzini: “Il campionato ormai è andato”

In casa nerazzurra ormai c’è rassegnazione: lo scudetto è nelle mani del Milan e manca ormai poco all’ufficilaità della matematica. Già domenica i rossoneri potrebbe succedere all’Inter, se vincessero e gli odiati cugini non andassero oltre il pareggio. Se si osservano gli otto punti di distacco della formazione di Moratti, si capisce che la squadra di Allegri ha in parte dominato in campionato e l’Inter non è stata un avversario all’altezza della situazione e soprattutto al livello degli scorsi anni.

Il girone di andata, sotto la guida tecnica di Benitez è stato disastroso e forse è lì che la squadra nerazzurra ha perso il campionato. Con l’arrivo di Leonardo, il passo è stato buono, come ammette l’attaccante Pazzini: “Credo che questo gruppo abbia fatto tanto per tornare in corsa. Da gennaio in poi abbiamo fatto un grande lavoro e quando avremmo dovuto essere al top siamo invece vistosamente calati”. In calo fisico è stato evidente e sotto gli occhi di tutti, d’altronde come ricordato dal centravanti della Nazionale, lo sforzo fisico per rimettersi in corsa è stato notevole e prima o poi si paga.

La squadra è arrivata nel momento clou della stagione senza energie, in riserva, mentre le gambe della avversarie giravano a mille e a questi livelli quando non sei in una buona condizione, gli errori si pagano. Non resta che concludere degnamente il campionato e cercare di portare a casa la Coppa Italia, poi si penserà alla prossima stagione, cercando di non commettere gli stessi errori.

 
 
 
 
 

 

 
 
 
  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here