Mercato Torino, per Giugno si punta Cerci

Il campionato cadetto è ancora lungo e mancano molte giornate, ma una cosa è sicura, il Torino di Ventura è la squadra favoritissima per la promozione in A. Nell’ambiente c’è grande fiducia ed evidentemente si è tanto convinti di riuscire a raggiungere l’obiettivo al punto che si sta già lavorando in operazioni di mercato per rinforzare la rosa.

Qualora i granata dovessero essere promossi, il primo innesto su cui si punterà è Alessio Cerci, ala della Fiorentina che già era stato inseguito dal Torino e vicinissimo a cambiare maglia già nella sessione invernale di mercato di Gennaio. Mister Ventura conosce molto bene il centrocampista offensivo viola avendolo lanciato in prima squadra quando allenava il Pisa e lo reputa fondamentale per i propri schemi.

Attualmente Cerci non sembra essere peraltro molto coinvolto dal progetto di Delio Rossi, per cui una eventuale cessione del giocatore non è da escludere.

Il patron Cairo vorrebbe, sempre in caso di promozione della sua squadra, provare a convincere il ds Corvino con una offerta di circa 3 milioni di euro per la comproprietà. La dirigenza viola, secondo alcune indiscrezioni, vorrebbe cederlo a titolo definitivo ma è chiaro il Torino non riuscirebbe a coprire l’intero costo del giocatore.

Ecco perchè si potrebbe inserire nell’affare qualche contropartita tecnica, anche perchè alla Fiorentina piace molto il difensore centrale Ogbonna. Peccato che su di lui ci sia l’interesse di moltissimi club e quindi Cairo cercherà di ricavare moltissimo dalla sua cessione, magari puntando a creare un’asta.

Staremo a vedere come si risolverà la trattativa granata per Cerci, ma è probabile che alla fine una soluzione si troverà, anche perchè non giocando il calciatore rischia di svalutarsi parecchio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here