Juventus – Catania, le probabili formazioni

Dopo gli anticipi di ieri, Fiorentina – Napoli e Inter – Bologna, questa sera la ventiquattresima giornata di campionato di serie A vede di fronte Juventus e Catania allo Juventus Stadium. I bianconeri sono ancora imbattutti e ci tengono a proseguire il loro cammino nella lotta al titolo nazionale contro i rivali del Milan. Dall’altra parte il Catania di Montella sta facendo molto bene e vuole raggiungere il prima possibile la quota salvezza per poter pensare a qualche altro obiettivo.

Gli etnei sono reduci dall’ottimo successo casalingo contro il Genoa nel quale hanno vinto con un netto 4-0 evidenziando uno splendido periodo di forma. Gli uomini di Conte vengono dal recupero di Parma dove hanno pareggiato per 0-0 in una partita non senza polemiche.

Calcio di inizio del match fissato per le 20:45. Dirigerà l’incontro il signor Cristian Brighi della sezione di Cesena coadiuvato dagli assistenti Tonolini e Barbirati. Il quarto uomo sarà il signor Gava. All’andata il risultato fu 1-1 con Krasic che pareggiò la rete di Bergessio.

QUI CATANIA

Il tecnico Montella pare intenzionato a confermare la formazione che tanto bene ha fatto contro il Genoa. L’unico dubbio potrebbe esserci tra i pali dove sono in ballottaggio Kosicky e Carrizo, ma il primo appare essere ancora il favorito dopo le ottime prestazioni fornite quando è stato chiamato in causa. Per il resto, difesa a quattro con Motta, Legrottaglie, Spolli, Marchese, a centrocampo saranno in tre e saranno Izco, Lodi e Almiron, in attacco il tridente sarà formato da Barrientos, Bergessio e Gomez.

QUI JUVENTUS

Mister Antonio Conte vuole mettere da parte le polemiche che hanno caratterizzato l’ultima settimana e vuole vincere per arrivare allo scontro diretto con una buona posizione di classifica. Per l’occasione dovrà fare a meno di Vidal, il quale era in diffida ed è andato in squalifica dopo l’ammonizione presa contro il Parma nel recupero di mercoledì scorso. Tuttavia, il cileno è l’unico assente.

Per quanto riguarda il modulo, il tecnico pugliese potrebbe optare o per il 3-5-2 o per il 4-3-3. In ogni caso ci saranno alcuni cambi nella formazione per schierare i giocatori più in forma. Rispetto a mercoledì dovrebbero esserci Caceres al posto di Lichtsteiner sulla destra, Giaccherini al posto dello squalificato Vidal, Borriello al posto di Matri e Quagliarella in sostituzione di Vucinic. Sulla fascia sinistra sono in ballottaggio De Ceglie ed Estigarribia ma il primo appare favorito. Pepe è rientrato dal suo infortunio ma le sue condizioni non sono ancora ottimali e pertanto l’esterno potrebbe finire in panchina.

Ecco le probabili formazioni:

CATANIA(4-3-3) – Kosicky; Motta, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos; Bergessio, Gomez. A disposizione: Carrizo, Llama, Bellusci, Ricchiuti, Seymour, Biagianti, Ebagua. Allenatore: Vincenzo Montella

JUVENTUS(3-5-2) – Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Caceres, Giaccherini, Pirlo, Marchisio, De Ceglie (Estigarribia); Borriello, Quagliarella. A disposizione: Storari, Lichtsteiner, Estigarribia (De Ceglie), Pepe, Padoin, Matri, Vucinic. Allenatore: Antonio Conte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here