Film In Sala 24 Febbraio: Quasi Amici, I Giorni della Vendemmia, Qualcosa di Straordinario, La scomparsa di Patò

Diamo uno sguardo ai titoli secondari in uscita al cinema questa settimana (24 febbraio 2012):

QUASI AMICI di Olivier Nakache e Eric Toledano
Il ricco aristocratico Philippe (François Cluzet) assume il giovane Driss (Omar Sy), appena uscito di prigione, per assisterlo come badante, essendo paraplegico a causa di un incidente col parapendio. La scelta del ragazzo è sicuramente la meno adatta, ma la situazione assume sembianze alquanto bizzarre. E’ lo scontro di due modi di affrontare la vita, di due stili e di due gusti. Nascerà un amicizia incredibile, forse folle, ma ricca di rispetto reciproco e di divertimento. Un vero e proprio caso al botteghino, annunciato come fenomeno anche in Italia.

I GIORNI DELLA VENDEMMIA di Marco Righi
Nel settembre del 1984 il giovane Elia (Marco D’Agostin) vive in una famiglia dove ognuno ha la propria peculiarità. Papà William (Maurizio Tabani) è un fedele del marxismo, mentre mamma Maddalena (Claudia Botti) è fedele a Nostro Signore. Poi c’è nonna Maria (Elide Bertani), e c’è Samuele (Gian Marco Tavani), fratello maggiore che da un anno non fa ritorno a casa. Nei giorni della vendemmia la monotonia di quella vita di campagna viene scalfita dall’arrivo di Emilia (Lavinia Longhi), la giovane nipote di una coppia di compaesani che arriva in paese per scrivere la tesi e che sconvolgerà la tranquillità della vita di Elia.

QUALCOSA DI STRAORDINARIO di Ken Kwapis
In Alaska un reporter televisivo scopre che tre balene sono rimaste intrappolate tra i ghiacci durante il loro periodo di migrazione. Il suo piccolo servizio realizzato per una rete locale fa il giro del Paese, diventando notizia del momento e spingendo tanti imprenditori a trarre benefici dalla situazione, cercando una soluzione al problema e  fingendosi interessati all’ambiente. Perfino la Casa Bianca manderà il suo contributo, chiedendo soccorso alla Russia che invierà una rompighiaccio sovietica. Da piccola notizia giornalistica il caso delle tre balene diventerà di interesse internazionale. Nel cast Drew Barrymore, Kristen Bell, John Krasinski, Vinessa Shaw e Dermot Mulroney.

LA SCOMPARSA DI PATÒ di Rocco Mortelliti
In Sicilia durante una rappresentazione de “La Passione di Cristo”, il ragioniere Antonio Patò (Neri Marcorè) interpretà la parte di Giuda, che come lo spettacolo richiede, viene impiccato davanti agli spettatori, scomparendo in una apposita botola. Alla fine dello spettacolo però il signor Patò sembra essere sparito nel nulla. Le forze dell’ordine guidate da Ernesto Bellavia (Maurizio Casagrande) e dal maresciallo Paolo Giummarco (Nino Frassica) cercano una soluzione, di venire a conoscenza se l’uomo è morto, è stato rapito, o si è nascosto. L’intero paese di Vigata viene messo così a ferro e fuoco, portando alla luce bizzarri personaggi, e ancor più bizzarri usi e costumi. Tratto dal romanzo di Andrea Camilleri, nel cast del film figurano anche Alessandra Mortelliti e Roberto Herlitzka.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here