Il punto sulla Serie A dopo la 26′ giornata

Una giornata, la 26esima di Serie A, ricca di spunti e di polemiche. Gli errori arbitrali hanno condizionato diverse partite. Detto già di quello che è successo a Parma (derubato contro il Napoli), sabato c’era stato il gol in fuorigioco di De Ceglie (Juventus) e la mancata espulsione di Dramè (Chievo), poi risultato decisivo nel pareggio clivense. Il Milan intanto ne aveva fatti 4 al Palermo, costringendo adesso la Juve a dover vincere nel recupero di Bologna mercoledì, per non perdere il contatto con i rossoneri.

Spostandosi alla domenica, spicca la vittoria della Lazio nel derby, contro una Roma, come all’andata, ridotta in 10 per buona parte del match.

In coda vittorie importanti del Siena (3-0 su un Cagliari sempre indecifrabile), della Fiorentina (partita con ben altre ambizioni) sul Cesena, e del Bologna su un Novara ormai virtualmente retrocesso. Stesso destino di retrocessione virtuale toccherà al Cesena, se non dovesse vincere nel recupero di mercoledì, in casa col Catania. Il Lecce invece, pur non riuscendo a far risultato pieno col Genoa, resta pienamente in corsa per la salvezza.

In zona Champions, Lazio (in teoria ancora in corsa anche per lo scudetto, sebbene una rosa non alla pari di Juventus e Milan) ora avanti all’Udinese (che non sa più vincere in casa), mentre Roma ed Inter sembrano ormai poter lottare al massimo per l’Europa League, in attesa che dalla Coppa Italia possa liberarsi un posto utile: se la finale sarà Napoli-Juventus (o Milan), anche il sesto posto in Campionato darà accesso all’Europa. I tifosi del Siena (avversaria del Napoli in semifinale) ovviamente fanno gli scongiuri.

Infine una parola specifica sui nerazzurri di Ranieri: con le loro continue non vittorie contro squadre di media-bassa classifica, stanno continuando a far dannare l’anima agli scommettitori di tutta Italia.

Mercoledi, finalmente, avremo una classifica completa, quando cioè tutte le 20 squadre di Serie A avranno giocato lo stesso numero di partite!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here