Bologna – Juventus, le probabili formazioni

Appuntamento di cruciale importanza per la Juventus. I bianconeri saranno infatti impegnati alle 18:30 al Dall’Ara, per recuperare il match della ventitreesima giornata di campionato contro il Bologna, rinviato un mese fa a causa della fitta nevicata sulla città emiliana.

Partita delicatissima per gli uomini di Conte, apparsi in leggera flessione nell’ultimo periodo, tanto da raccogliere una sola vittoria nelle ultime cinque gare giocate in Serie A. La “pareggite” deve però necessariamente scomparire se si vuole agganciare il Milan, momentaneamente in vetta con 3 punti di vantaggio.

QUI BOLOGNA Non sarà facile, perché la squadra di Pioli si trova in un ottimo momento di forma, avendo perso solo una delle ultime 9 partite. La salvezza però, è ancora lontana e gli emiliani tenteranno lo sgambetto alla Vecchia Signora per guadagnare punti pesanti. L’allenatore dei rossoblu (ex juventino) schiererà il 3-4-2-1 che ha dato molti frutti nelle ultime uscite. Formazione praticamente al completo con Gillet in porta e la difesa formata da Raggi, Portanova e Antonsson, che sembra essere preferito a Rubin. Pulzetti e Rubin saranno i tornanti sulle fasce, con Perez e Mudingayi a far da filtro a metà campo; in avanti spazio alla fantasia di Ramirez e Diamanti, a supporto del capitano Di Vaio, unica punta.

QUI JUVENTUS Conte si trova a fare i conti con l’emergenza difensiva: Barzagli e Chiellini, usciti malconci dalla gara interna con il Chievo, sono assenze fondamentali per la retroguardia bianconera che, oltre a Buffon, sarà composta dal duo di centrali Caceres – Bonucci, quest’ultimo in cerca di riscatto dopo le ultime prestazioni non all’altezza che gli sono valse qualche fischio da parte dei tifosi juventini. I terzini saranno Lichtsteiner e De Ceglie, mentre a centrocampo Vidal torna dopo la squalifica, affiancando Pirlo e Marchisio; a completare il 4-3-3 ci sarà l’attacco composto da Pepe e Vucinic laterali con Borriello centravanti. L’ex Roma e Milan finora non ha brillato e per lui potrebbe essere una chance importante per mettersi in mostra.

L’arbitro dell’incontro sarà Banti di Livorno, coadiuvato dagli assistenti Stefani e Faverani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here