“Project X – Una Festa che Spacca”: La versione teen di “Una Notte da Leoni”

Avete presente “Una Notte da Leoni“, la mitica commedia diretta da Todd Phillips campione di incassi in tutto il mondo? Bene, pensate ad una sua versione diciamo più “adolescente” ed otterrrete “Project X – Una Festa che Spacca“, film che uscirà nelle nostre sale il prossimo 8 giugno 2012.

Questa commedia low-budget è ispirata ad una vicenda realmente accaduta e segue la vicenda di tre veri e propri sfigati, interpretati da Thomas Mann, Oliver Cooper e Jonathan Daniel Brown, che per guadagnare un po’ di popolarità nel loro liceo decidono di organizzare una festa che andrà decisamente fuori controllo. La storia si ispira a quella di un sedicenne australiano che decise di organizzare un party invitando apertamente tutti i visitatori del suo account MySpace.

La buona riuscita della pellicola, che arrivata nelle sale statunitensi lo scorso 2 marzo ha incassato 21 milioni a fronte dei 12 spesi per la realizzazione,  ha spinto la Warner Bros. a bruciare le tappe e ad ingaggiare nuovamente lo sceneggiatore Michael Bacall per un secondo capitolo.

Il paragone con “Una Notte da Leoni” non nasce a caso, essendo Phillips insieme a Joel Silver e allo stesso Bacall produttore della pellicola. Il dubbio attualmente è solo se il regista Nima Nourizadeh tornerà dietro la macchina da presa.

Come la oramai cult comedy con Bradley Cooper, Ed Helms e Zach Galifianakis, “Project” X è una pellicola demenziale che punta nel suscitare l’ interesse degli spettatori attraverso delle situazioni disastrose e totalmente impensabili. Il suo carattere da teen comedy, e l’imminente apertura di questo franchise inoltre, potrebbe porla all’occhio di molti come erede di un classico del genere come “American Pie

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here