Audi tenta l’assalto alla Ducati

Il costruttore tedesco Audi sembra essere intenzionato ad acquistare uno dei marchi motociclistici più prestigiosi italiani: trattasi di Ducati. Il gruppo Volkswagen forte dei successi ottenuti nel 2011 è sicuramente un candidato molto importante per portare a fine un’ acquisizione che porterebbe dei vantaggi sia al costruttore tedesco che alla società italiana.

Infatti, Audi dispone del capitale necessario per effettuare questa acquisizione: pare che Audi sarebbe pronta ad investire 832 milioni di Euro per portare a termine l’operazione. Ovviamente anche se la cifra è inferiore al miliardo di euro stimato qualche settimana fa, sicuramente la casa motociclistica di Borgo Panigale non potrà rinunciare ad un offerta del genere visto che solo in questo modo la società italiana riuscirebbe ad “accollare” i debiti accumulati al gruppo tedesco.

Di sicuro anche se non è ancora stata confermata ufficialmente la notizia, a questa operazione non si può pensare in termini al 100% positivi. Infatti, dopo Lamborghini e Giugiaro, il patrimonio motoristico italiano potrebbe perdere un altro pezzo da novanta. Senza contare che anche nella MotoGP potrebbe cambiare il nome Ducati in Audi e mettere fine ad una scuderia prestigiosa.

Comunque, se si mettono da parte questi discorsi campanilistici e si vede l’accordo in termini meramente economici è chiaro che a questo punto l’acquisizione va bene sia a Ducati che ad Audi.

Tra l’altro anche i sindacalisti della FIOM si sono detti estremamente favorevoli sostenendo che se questo accordo andrà in posto sarà possibile tirare un sospiro di sollievo. Il costruttore Audi, infatti, ha le condizioni giuste per rilanciare la casa motociclistica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here