Button: “Felice per la vittoria ma mi sono preoccupato per la safety car”

È stato Jenson Button a cogliere la prima vittoria nel Campionato mondiale di F1 del 2012. La gara disputata dal pilota inglese è stata impeccabile visto che pur partendo in seconda posizione è riuscito a scavalcare agevolmente il suo compagno di squadra alla partenza ed è subito scappato via.

La sua guida veloce e pulita ha reso impossibile ad Hamilton e Vettel il sorpasso. A fine gara il pilota inglese ha dichiarato che è stato un giorno molto speciale e che iniziare la stagione con una vittoria è sicuramente molto importante. Inoltre, la pole position ottenuta da Hamilton unita alla sua vittoria di oggi fa ben sperare per le prossime gare.

La McLaren, effettivamente, ha fatto un miracolo in questa pausa invernale. Hamilton ha a disposizione una monoposto molto veloce così come Jenson Button, ma sembra proprio che anche in questo Mondiale la differenza la faranno le gomme e in questo caso la guida di Button potrebbe permettere alla McLaren di ottenere buoni risultati visto che il driver in questione è molto abile nel gestire gli pneumatici.

Button ha dichiarato che la sua più grande preoccupazione è stata la safety car. Effettivamente, quando è entrata per rimuovere la monoposto di Petrov, il pilota inglese aveva già accumulato un vantaggio considerevole di circa 10 secondi. Con l’ingresso della vettura di sicurezza non solo è stato annullato il vantaggio ma è stato necessario mantenere in temperatura gli pneumatici.

Ma comunque Button ha poi vinto agevolmente la gara aggiudicandosi i 25 punti della prima gara e il primo posto nella classifica piloti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here