MotoGP, rapporto Rossi-Ducati, siamo giunti alla conclusione ?

A due giorni dall’esordio in Qatar, il rapporto tra Valentino Rossi e Ducati sembra già essere giunto ad un punto critico, quasi di non ritorno, con il pilota di Tavullia molto critico sia nei confronti della moto che del team.

Per i molti sostenitori del Dottore quello di quest’anno si preannuncia essere un anno davvero duro, soprattutto se si considera l’idea di un repentino cambio di team per Vale, ipotesi poi non troppo fantasiosa.

Per Rossi i problemi della sua Ducati GP12 sono davvero molti, e uno dei più gravi è rappresentato dal fatto che la moto sia più veloce a fine gara, con le gomme ormai, come si dice in gergo, alla frutta.

Ecco un estratto dell’intervista rilasciata da Valentino Rossi ai microfoni di “fuori giri” su Italia1, al termine della gara:

“Quando Barbera mi ha passato, ho pensato anche di tornare ai box e finire lì la gara, non l’ho fatto solo per rispetto ai miei meccanici, per raccogliere dati utili. Abbiamo dei grossi problemi dietro. Non riesco a guidare, vado più forte con le gomme usurate che con quelle nuove, e questo è strano”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=LRQYsv389AE[/youtube]
VIDEO: INTERVISTA A VALENTINO ROSSI