HTC One X: arriva il porting della CyanogenMod 9

HTC One X è lo smartphone Android di punta in questo momento (almeno fino al 3 maggio, data in cui verrà finalmente svelato una volta per tutte il nuovo Samsung Galaxy S3) e sebbene si tratti di un device recente e dotato già di s. o. Android 4.0 Ice Cream Sandwich, gli sviluppatori di Modaco si sono già messi all’opera per realizzare il porting della custom rom Android più famosa, la CyanogenMod 9, su questo smartphone.

È doveroso specificare che la release di cui parliamo in questo articolo non è sviluppata ufficialmente da Steve Kondik e soci ma da alcuni sviluppatori che hanno utilizzato i codici sorgenti della CyanogenMod 9 per andare a migliorare il rendimento di HTC One X.

Come con tutti i progetti alpha è necessario ricordare che installare una custom rom del genere non è una soluzione ottimale per uno smartphone. In questo momento la custom rom vi porterà più bug che miglioramenti.

Ecco, infatti il log con tutto l’hardware funzionante e non:

Working:
– Mobile network (data, calls, sms etc.)
– GPS
– Bluetooth
– Bluetooth tethering
– Wifi
– Hardware video decoder
– Hardware acceleration (2D/3D)
– Audio
– MIC (recording)

Not working:
– Camera
– Wifi hotspot

Quindi al momento non funziona la fotocamera e la funzione di WiFi Tethering. In entrambi i casi si tratta di una funzionalità importante alle quali è difficile rinunciare. Tuttavia questa notizia è sicuramente molto positiva visto che essa indica l’attenzione su questo smartphone da parte degli sviluppatori.

Se siete utenti smanettoni e desiderate seguire da vicino le novità del progetto potete farlo qui: MODACO.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here