Serie B: Modena – Sampdoria, le probabili formazioni

Il successo contro il Bari di sabato scorso ha riavvicinato la Sampdoria alla zona play off che ora dista un solo punto, che è quello che ha in più il Varese che ha vinto fuori casa contro il Cittadella. Due punti più in alto dei blucerchiati invece si trova il Padova, che ha pareggiato a Grosseto per 2-2 ma ha trovato tre punti preziosi a tavolino grazie alla sentenza del giudice sportivo in merito alla partita sospesa contro il Torino.

Per la squadra di Iachini adesso vincere le restanti partite del campionato cadetto è un obbligo se si vuole raggiungere il traguardo di inizio stagione che a un certo punto sembrava impossibile ma che, grazie ad un filotto di buoni risultati, ora è diventato possibile.

Domani i liguri andranno a far visita ad un Modena a cui manca pochissimo per considerarsi salvo e vorrà cogliere l’occasione per ben figurare contro una grande squadra e conquistare la salvezza con quattro turni d’anticipo. Si preannuncia una partita non facile quindi per la Sampdoria, che dovrà mettere dentro tutta la grinta, la voglia e la qualità tecnica in suo possesso per portare a casa i tre punti.

All’andata finì in parità con il risultato di 1-1 per mezzo delle reti di Bentivoglio e Ciaramitaro.

QUI MODENA

Mister Bergodi dovrà fare a meno di Petri che è squalificato per cui sarà Ciaramitaro a diventare titolare in mezzo al campo, dove agiranno anche Dalla Bona e Nardini. Il trequartista sarà Di Gennaro che supporterà la coppia d’attacco formata da Greco e Cellini, con Ardemagni che partirà dalla panchina. Per il resto, Caglioni tra i pali e difesa formata da Perticone, Diagarouga, Perna, Milani. Modulo 4-3-1-2.

QUI SAMPDORIA

Mister Iachini non potrà contare su Romero e Berardi che sono ancora infortunati e pertanto si affiderà a Da Costa e Rispoli. Per contro può sorridere per il rientro di Munari dal turno di squalifica, che tornerà con tutta probabilità ad occupare la sua posizione a centrocampo, nonostante l’ottima prestazione del giovane Soriano. In attacco la coppia formata da Pozzi ed Eder, con quest’ultimo in uno straordinario stato di forma psico-fisico. Per il resto Gastaldello e Rossini centrali difensivi e Laczko sulla fascia sinistra. Obiang e Renan confermati in mezzo al campo dopo la buona prova contro il Bari e Juan Antonio che dovrebbe vincere il ballottaggio con Foggia per il ruolo di trequartista, sebbene non abbia ancora i 90 minuti nelle gambe. Qualche problema fisico anche per Pellè, che in ogni caso dovrebbe partire dalla panchina.

Ecco le probabili formazioni:

MODENA (4-3-1-2) Caglioni; Perticone, Diagarouga, Perna, Milani; Nardini, Dalla Bona, Ciaramitaro; Di Gennaro; Greco, Cellini. All. Bergodi

SAMPDORIA (4-3-1-2) Da Costa; Rispoli, Gastaldello, Rossini; Laczko; Obiang, Munari, Renan; Juan Antonio; Eder, Pozzi. All. Iachini

Arbitra l’incontro Pinzani di Empoli.

Calcio di inizio fissato per le ore 12:30.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here