Comscore: Android detiene il 51% del market share negli USA

I dati pubblicati da Comscore sono molto positivi per Google, visto che dopo l’ultimo trimestre del 2011 dove Apple ha dato un forte segnale di crescita grazie alle vendite dell’iPhone 4S, Android è tornato a crescere nella quota di mercato. Negli Stati Uniti alla fine del mese di marzo 2012 il 51% degli smartphone utilizzano il s. o. mobile di Google.

Una crescita superiore a quella di Apple, anche se non di molto. Probabilmente dispositivi come Samsung Galaxy Nexus e Galaxy Note hanno contribuito molto a questo aumento, mentre sicuramente i device HTC One non hanno avuto ancora il successo tanto sperato. Infatti, è Samsung il brand più in voga negli States con il 26% del market share.

Il s. o. iOS registra una crescita minima che permette ad Apple di ottenere il 30,7 del market share nella classifica dei sistemi operativi e il 14% nella classifica dei produttori di smartphone che operano negli Stati Uniti.

Da questi dati si evince quindi che a portare avanti la battaglia tra Android ed iOS sono prevalentemente Samsung ed Apple, anche se il robottino verde può contare sulla partnership di Motorola, HTC e LG che, però al momento non sono molto in voga negli States.

Android ed Apple crescono, Blackberry e Microsoft perdono quote di mercato. La perdita di mercato registrata da RIM sicuramente non sorprende ma il fatto che Symbian resti stabile negli ultimi tre mesi mentre Microsoft perde è sicuramente un segnale preoccupante per il colosso di Redmond e per i partner Windows Phone, Nokia in primis.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here