Game of Thrones: la seconda stagione su Fox

Torna questa sera Trono di Spade, la fortunatissima serie di HBO tratta da “Le  cronache del Ghiaccio e Del Fuoco”, la saga letteraria di R.R. Martin.

La seconda stagione di Game of Thrones, attualmente in onda negli Stati Uniti, è composta, proprio come la precedente, da dieci episodi della durata di 50 minuti l’uno che verranno trasmessi con un doppio appuntamento tutti i venerdì alle ore 21.10 sul canale Sky Fox. La trama riprenderà le avventure narrate nei due libri “Il Regno dei Lupi” e ” La Regina dei Draghi”, nella versione originaria raccolti in un unico tomo “A Clash of Kings”: scopriremo il futuro dei protagonisti e ne conosceremo di nuovi.

Dove eravamo rimasti? La prima stagione si era conclusa con un finale aperto per quasi tutti i personaggi: dopo la morte di Eddard Stark la figlia Arya, travestita da ragazzo, parte verso nord insieme al figlio illegittimo di Re Robert. Sansa Stark, invece, è costretta a  rimanere a corte, promessa sposa del nuovo sovrano, il perfido Re Joffrey.

Robb Stark, invece, nominandosi Re del Nord, ha intrapreso una battaglia contro Approdo del Re mentre il figlio bastardo di Eddar, Jon Snow, prosegue il suo addestramento tra i Guardiani della notte ed è pronto ad esplorare tutti i misteri che si celano dietro la Barriera.

Dopo la morte di Khal Drogo, Daenerys Targaryen accende una pira funebre in suo onore: al suo interno, oltre al corpo del marito morto, la donna sistema le tre uova di drago regalatele in occasione del matrimonio  e si getta anche lei tra le fiamme. Daenerys, però, non muore: si risveglia la mattina successiva insieme ai suoi tre draghi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here