SQUILLO, il “primo gioco di carte dedicato allo sfruttamento della prostituzione”

SQUILLO è un nuovo Card Game dedicato allo sfruttamento della prostituzione. Ogni giocatore ricopre un ruolo, quello di sfruttatore di prostitute, gestendo colpo su colpo le sue ragazze, divise tra escort, prostitute di strade e giovani promesse, ognuna con una propria particolarità, parcella e ricavato finale in caso di k.o. e successiva vendita degli organi.

Il gioco, composto da 99 carte, comprende anche gli eventi (situazioni e imprevisti) e i power up (punti salute e migliorie). Lo scopo del gioco è quello di sconfiggere il “pappone” avversario (da 2 a 6 giocatori), manovrando le proprie squille con i limiti e le abilità dettate dalla scheda.

La mente che si cela dietro a Squillo è quella di Immanuel Casto, istrionico artista giunto alla ribalta del web con alcuni successi musicali, i cui video hanno registrato milioni di visite.

Si è imposto all’attenzione del pubblico e dei media trattando tematiche forti (sesso, omosessualità, denuncia sociale) con ironia, uno stile tagliente e grande attenzione per l’immagine. Anche In Spagna El Pais dedica un articolo al fenomeno.

Inventore del genere musicale da lui definito “Porn Groove”, lo straordinario successo dei suoi brani consacra Immanuel Casto come Web Celebrity e autore di culto.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=c3jpwdANIfs[/youtube]

Sarà possibile possibile prenotare il gioco sul sito ufficiale dal 1 al 30 ottobre ad un prezzo speciale di lancio di 15 euro ( + spese di spedizione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *