Come avere occhi in salute e scintillanti grazie ai rimedi fai da te

Chi non ha mai sentito almeno una volta nella propria vita il detto “gli occhi sono lo specchio dell’anima”? Ebbene, sembra proprio che i nostri nonni avessero ragione: studi tradizionali e medicine alternative si stanno sempre più concentrando sul benessere dell’occhio ed è oramai un dato di fatto che occhi limpidi e vitali indichino un buono stato di salute. Al contrario, occhi spenti e appannati sono sinonimo di salute fisica e mentale non ottimale.

Come avere sempre occhi in salute.

Esistono vari rimedi per aiutare i nostri occhi e molti di questi sono naturali, con azione immediata e senza rischio di controindicazioni: ad esempio, della semplice acqua fredda combinata con estratti di piante come camomilla, tè verde o aloe vera può essere un vero toccasana. Questa soluzione può essere spruzzata direttamente sugli occhi o utilizzata per degli impacchi lenitivi e rinfrescanti. È​ importante lavarsi sempre con molta cura le mani quando ci si prende cura dei propri occhi, in quanto possono essere veicolo di batteri e irritazioni.

Per aiutare occhi stanchi e pesanti a volte basta semplicemente indossare un paio di lenti a contatto, anche per poche ore al giorno. Queste aiuteranno ad avere una visione a 360 gradi e ad affaticare meno la vista, liberandoci dal bisogno di ricorrere agli occhiali da vista, più costosi e per molte persone scomodi. Oggigiorno, la disponibilità di questa innovativa soluzione online permette di acquistare le lenti a contatto restando comodamente seduti davanti al pc e riceverle direttamente a casa. Per uno sguardo più magnetico o per stupire i nostri amici, potremo scegliere addirittura un colore diverso da quello dei nostri occhi.

Anche il freddo è un grande nemico dei nostri occhi. Per non farci rovinare la vacanza natalizia in montagna potremmo cominciare a migliorare la nostra alimentazione: betacarotene, vitamine e antiossidanti sono un grande aiuto per la vista e contribuiscono ad evitare gli occhi rossi. Via libera dunque al consumo di frutta fresca, soprattutto mirtilli e frutti di bosco, e visto che siamo in montagna, ricordiamoci anche di proteggere i nostri occhi dai raggi ultravioletti con l’utilizzo di occhiali da sole.

Salute occhi

Se invece lavoriamo in ufficio, magari in una città grande e inquinata come Milano o Roma, ci ritroviamo la sera con occhi rossi e che lacrimano. Il problema è probabilmente la secchezza: bere molto potrebbe aiutarci a idratare i nostri occhi, ma ci sono altri accorgimenti utili, come usare lenti a contatto idratanti invece di quelle tradizionali, evitare il consumo di sigarette, ma anche semplici impacchi con acqua e sale possono rendere la vita lavorativa davanti al computer più facile.

Durante l’estate è molto probabile che il sole e la salsedine mettano in difficoltà i nostri occhi. Esistono piante facilmente reperibili come la malva e la camomilla, che possiedono proprietà antinfiammatorie e lenitive, utili per lavaggi oculari preparati con l’infusione di acqua, fiori e foglie. Questi ci aiuteranno a combattere irritazioni e congiuntiviti derivate da sabbia e cloro.

Il rimedio naturale e sicuramente più famoso per avere occhi belli e riposati è il cetriolo. Protagonista di ogni scena da film nei saloni di bellezza, il cetriolo è semplicissimo da usare e offre risultati immediati: basta coprire gli occhi con delle fettine di cetriolo precedentemente raffreddato in frigorifero e lasciarlo agire finché non si scalda. Questo rilasserà il contorno occhi e renderà il nostro sguardo più luminoso e disteso.