Al Milan lo scudetto dei social network, al Barça il primato mondiale

Quello sul campo sarà presumibilmente una questione a due tra Juventus e Roma, con gli uomini di Conte favoriti di gran lunga nella corsa al terzo di fila, ma quello giocato in rete a suon di fans virtuali, ribattezzato “lo scudetto dei social network“, secondo la classifica stilata dal magazine Wired, se lo è aggiudicato il Milan. La squadra rossonera conta infatti, stando ai dati registrati qualche giorno fa, ben 21 milioni e 291 seguaci sparsi nel web tra like facebook e follower Twitter. Un primo posto ben saldo, dato che la seconda squadra in classifica, la Juventus, si ferma attualmente soltanto a 10 milioni e 729 fedelissimi. Più del doppio se si considera che invece all’interno dei nostri confini i dati sul tifo reale si capovolgono a favore dei bianconeri.

Sul podio sale l’Inter, con soltanto 3 milioni e 800 mila fans, mentre al quarto posto si piazza la Roma, che precede Napoli (entrambe superano il milione di contatti), Fiorentina, Lazio e le altre a seguire. Non tutte le squadre di serie A sono però presenti in egual misura sui social network: Livorno e Catania non hanno per esempio, una pagina ufficiale facebook mentre il Livorno non vanta un profilo Twitter.

A dominare le classifiche mondiali invece, sono le due spagnole Barcellona e Real Madrid: i catalani guardano tutti dall’alto in basso con circa 66 milioni di fans (55 mln like facebook e 11 mln follower twitter); subito dietro i blancos, che possono vantare circa 61 milioni di seguaci (51 mln like facebook, 10 mln follower twitter). Sul podio il Manchester United, brand molto apprezzato soprattutto nel continente asiatico con 43 milioni (41 mln like facebook, 2 mln follower twitter). A seguire Arsenal e Chelsea, con le tedesche più staccate. Interessante l’inserimento nella top 10 del Galatasaray con circa 14 milioni di aficionados. Nella classifica per Paesi vince l’Inghilterra, di poco in vantaggio sulla Spagna, mentre l’Italia finisce sul podio.

Ricerca personalizzata