Album del 2013, quelli che (forse) non dimenticheremo

Stiamo per lasciarci alle spalle il 2013 e tra bilanci e riflessioni tocca anche alla musica.
Che anno è stato per le uscite discografiche?Tanti i nuovi album in questi dodici mesi tra ritorni e new entry.
Cultura Bloglive vi propone una top ten – assolutamente in ordine sparso – dei dischi che hanno lasciato un segno, per vendite, gradimento del pubblico ed anche un po’ quello nostro.

MAX PEZZALI – Max 20

Schermata-09-2456547-alle-20.47.22

Max 20, pubblicato a giugno, contiene 4 inediti e 14 successi in cui Max Pezzali ripercorre un lungo percorso musicale dagli 883 ad oggi. Ad arricchire il disco tanti duetti illustri: da Tieni il tempo in coppia con Jovanotti a Nord Sud Ovest Est con Elio fino a Ti sento vivere con Giuliano Sangiorgi. Un tuffo negli anni ’90 che non sa di nostalgia, ma mette allegria.

MIKA – Songbook vol.1

Mika
Mika

L’abbiamo conosciuto in veste di giudice nell’ultima edizione di X Factor, ma Mika è soprattutto un cantante originale e frizzante. Lo conferma con Songbook volume 1, la raccolta dei suoi successi. Nel disco sono presenti anche due brani del passato in versioni diverse da quelle più note (Origin of Love e Happy Ending), oltre a tracce mai apparse su un album, come Stardust cantata in duetto con Chiara, vincitrice della scorsa edizione di X Factor. È inclusa anche la nuova versione di Popular Song (ispirata al musical Wicked) e cantata con Ariana Grande.

ARTISTI VARI – Soundtrack The Great Gatsby

jay-z
jay-z

Nella nostra top ten c’è spazio anche per la colonna sonora del film Il Grande Gatsby. Nell’album Soundtrack tanti cantanti hanno prestato la propria voce per inediti o reinterpretazione di brani celebri: da Back to Black cantata da Beyoncè feat. Andre 3000 a Young and beautiful di Lana del Rey a Over the love dei Florence and machine. Un album curato da Baz Luhrmann e Jay-z che hanno tradotto in musica la sensibilitdel romanzo di F. Scott Fitzgerald attraverso la fusione di hip-hop, jazz e pop DEPECHE MODE – Delta Machine

depeche mode
depeche mode

Il 2013 ha visto il ritorno dopo quattro anni dei Depeche Mode che con l’album Delta Machine hanno virato verso sonorità più blues ed intime. Tredici brani che danno una sensazione di e benessere e di pace, come era nelle intenzioni della band. Nella tracklist da segnalare Heaven e Secret to the end.

AVICII – True

Avicii
Avicii

Da un gruppo storico ad un cantante emergente: è la volta di Avicii, dj svedese esploso con la sua travolgente hit Wake me up. Tra dance e country il brano cantato da Aloe Blacc ha accompagnato la scorsa estate e ci ha portato a scoprire True, il suo disco d’esordio. Siamo certi che con la sua musica continuerà a far ballare ancora a lungo, d’altronde anche Hey brother si candida a diventare un tormentone invernale.

ALESSANDRA AMOROSO – Amore puro

Alessandra Amoroso
Alessandra Amoroso

Torniamo in Italia con Alessandra Amoroso. Per alcuni resta la vincitrice di Amici e come tale un “prodotto televisivo”, ma è innegabile il suo successo in termini di vendite. Amore Puro, quarto album della cantante salentina, è un mix di pop e soul. Da ascoltare, senza pregiudizi.

ROBBIE WILLIAMS – Swings Both Ways

Robbie Williams
Robbie Williams

Non solo un tributo ai grandi classici, ma anche la ricerca di uno spirito perduto ha guidato Robbie Williams nel suo Swing Both Ways. Sedici brani che sono un viaggio tra presente e passato: tanti ospiti hanno collaborato a questo progetto da Lily Allen a Michel Bublè a Olly Murs. Un pop dal sapore retrò che regala a Robbie il suo sogno: quello di un album total swing.

DAFT PUNK – Random Access Memories

Daft Punk
Daft Punk

Un posto speciale nella nostra classifica spetta anche ai Daft Punk, che con Random Access Memories confermano il successo mondiale a ritmo di cyber dance. Get Lucky è stata la hit di lancio di un disco tutto da scoprire, traccia dopo traccia. Tra le altre, da segnalare Istant crush, Giorgio by moroder e Lose yourself to dance.

JAMES BLUNT – Moon Landing

James Blunt
James Blunt

Cambiamo decisamente atmosfera con Moon Landing, l’ultimo lavoro del cantautore inglese James Blunt. La romantica ballad country Bonfire Heart, scritta in collaborazione con il cantante degli One Republic Ryan Tedder, presenta un disco sul filo delle emozioni. Un ritorno alle origini dopo il grande successo degli ultimi anni per Blunt che sentiva l’esigenza di “atterrare dopo un lungo viaggio”. Spazio quindi ad un folk rock autentico ed originale.

LADY GAGA – Art Pop

Lady Gaga
Lady Gaga

Infine chiudiamo il 2013 con Art Pop, l’ultimo album dell’eclettica e stravagante Lady Gaga. Per alcuni è nota più per il suo essere sopra le righe che per la sua musica, ma le sue canzoni rappresentano indubbiamente la frontiera del nuovo pop 2.0. Ai più scettici ricordiamo che si ispira ai Queen. Almeno nel nome.

Ricerca personalizzata