Alice Bellagamba: “Vi racconto il mio Fantastico Via Vai di successi” [INTERVISTA]

La ricordiamo con la sua energia e un sorriso smagliante e contagioso ad Amici 8. Alice Bellagamba era allora una ballerina che sognava il Teatro, oggi è un’artista sempre più poliedrica e nelle vesti di attrice in TV e al cinema convince e attira applausi che non fanno che accrescere il sostegno dal pubblico e le attenzioni dal mondo dello spettacolo.

[youtube]http://youtu.be/CA2ibwwCNOY[/youtube]

La vediamo in queste settimane al cinema in Un Fantastico Via Vai, pellicola di Leonardo Pieraccioni che del cinepanettone ha solo la data di uscita nelle sale, ma non il classico copione. Certo Pieraccioni appare un po’ affannato, ma forse altruisticamente per lasciare visibilità al cast di giovani attori che ossigena le scene e anticipa i volti dei film di domani. Alice Bellagamba è tra questi, nei panni di una studentessa innamorata di un ragazzo di colore che il padre (Giorgio Panariello) non approva, accecato come è dalla sua diffidenza razzista che sul finale maturerà in un sorriso paterno di apertura verso l’amore, qualsiasi “tinta” abbia.

Dall’esordio in TV con Il ritmo della vita nel 2009, Alice nel mondo dello spettacolo ha fatto molta strada, recitando in diverse serie TV e al cinema in Balla con noi, prima della pellicola di Pieraccioni, al quinto posto negli incassi al botteghino delle giornate natalizie (oltre 6 milioni di euro). Ultimamente, Alice è stata impegnata anche nella conduzione in occasione del Gran Galà della sesta edizione di “Corti and Cigarettes” Festival internazionale del cortometraggio e del Marche Show – Il salotto di Alice, in onda su una rete regionale.

Inarrestabile, volitiva, eclettica, solare: questi quattro degli aggettivi che non possono che essere associati ad Alice Bellagamba. Divertita dal suo lavoro, Alice racconta con entusiasmo i momenti più esilaranti vissuti durante le riprese di Un Fantastico Via Vai e quando le si chiede se Leonardo (Pieraccioni) sia severo in veste di regista, risponde ridendo: “Leonardo severo? lui ti mette a tuo agio e lascia spazio all’improvvisazione e alla personalizzazione della parte“. “Un’esperienza bellissima recitare anche al fianco di Panariello, Iacchetti, e Maurizio Battista e Marco Marzocca, e tutti i ragazzi del cast“, aggiunge Alice.

Progetti per il futuro Alice ne ha tanti, ma non li svela per scaramanzia. I sogni nel cassetto ce li dice: uno fra tutti, creare una famiglia, continuando a fare quello che l’ha portata fino a dove è oggi, una ragazza semplice, che non ha perso la dimensione della realtà, ma spicca tra le nuove promesse del cinema e della tv e lascia presagire un Fantastico Via Vai di successi.

Ricerca personalizzata