Allarme Meteo: le previsioni confermano freddo, neve e gelo per i prossimi 10 giorni

    Non si allenta la morsa di gelo che attanaglia l’Italia ormai da oltre una settimana. Secondo le ultime notizie le nevicate ormai hanno raggiunto da circa mezza giornata perfino le zone pianeggianti della Puglia (Bari), e le previsioni parlano in aggiunta anche di forti piogge che continueranno a colpire nelle prossime ore Puglia, Basilicata, Calabria e Campania. In Puglia e Campania appunto, tale rischio piogge procede purtroppo perfettamente di pari passo con quello di nevicate, anche a bassissima quota.

    In Emilia, Veneto del Sud e zone Adriatiche nevica o riprenderà presto a nevicare e da venerdì anche il Lazio Centro-Meridionale tornerà a tremare (nella zona della provincia di Frosinone luce e corrente continuano ancora oggi ad andare ad intermittenza, ed alcuni paesi ne sono sprovvisti in maniera continuativa ormai da diversi giorni). Possibilità di precipitazioni nevose anche a Roma da venerdì pomeriggio.

    Intanto le temperature in queste ore in  molte città sembrano ai limiti dell’incredibile: a Milano e Torino sono inferiori ai -10, a Cuneo ed in alcune zone della Liguria si sono toccati i -21. A Bologna, in Emilia Romagna e nelle Marche, soprattutto per quanto riguarda la parte Settentrionale, la neve ed il gelo non sembrano voler regalare un attimo di tregua.

    Miglioramenti sostanziali non arriveranno prima della metà della prossima settimana. Per questo è necessario dare uno stop definitivo a tutte le polemiche tra le varie istituzioni e parti in causa, al cui interno serpeggiano malcontento ed accuse reciproche, per offrire ai cittadini tutti i servizi nella maniera più dignitosa possibile, in considerazione di una situazione climatica particolarmente avversa, com’è appunto quella attuale.

    Ricerca personalizzata