Alluvione Genova: le foto del disastro

Venerdì 4 novembre 2011 sarà ricordata dalla Liguria e da tutta l’Italia come tristezza e dolore, il giorno dell’alluvione genovese, il giorno in cui sette vite hanno trovato la morte, tra cui tre bambini. Purtroppo ad oggi ancora l’allarme meteo non è passato, anzi tutt’altro, l’allerta è stata estesa anche ad altre regioni limitrofe come il Piemonte, dove ci si aspetta la piena del Po’.

Questa premessa era doverosa; vi mostriamo alcune fotografie che raccontano la tragedia di quei terribili momenti, quando mamme, sorelle e fratelli si sono trovati travolti dalle acque nell’atto di andare a prendere i più piccoli nelle scuole.

Una sequenza d’immagini che cercano di narrare quei momenti che resteranno indelebili nelle loro memorie. I media e tutti i mezzi di comunicazione hanno dato voce alla gente comune che si è improvvisata eroina per salvare la propria vita e quella di altri. Le parole, i pianti, i video non sempre riescono a dare una visione chiara e reale di quanto successo e di quanto hanno vissuto quei cittadini; le fotografie e le immagini sembrano narrare le scene di un film apocalittico, purtroppo è quello che Genova e tutti i genovesi hanno vissuto nelle terribili ore in cui le acque hanno invaso quasi l’intera città travolgendo tutto ciò che incontravano sul loro cammino.

L’alluvione a Genova ha devastato una città; quella che appare oggi a distanza di 24 ore e che notate nelle fotografie, somiglia ad una città bombardata; una furia cieca non originata dalle bombe ma, solo una furia selvaggia e devastante che dimostra il potere dell’acqua e della natura.

Ricerca personalizzata