Boom vendite auto di lusso, Rolls Royce e Mercedes a tutto gas

    In queste settimane, ci siamo abituati alle cifre incerte e altalenanti del mercato dell’auto, che, complice la fine della politica degli incentivi adottata dai governi nazionali, per combattere gli effetti della recessione, sta subendo un tonfo di vendite, innescando una serie di meccanismi di ricerca di accordi e partnership, al fine di tenere a galla la sopravvivenza delle società.

    Ma queste cifre che stiamo per darvi dimostrano che c’è un segmento del settore automotive, che non starebbe conoscendo crisi, anzi, vivrebbe una sua fase di boom invidiabile: è il mercato delle auto di lusso a gennaio.

    Il gruppo tedesco Bmw ha registrato un forte aumento delle vendite del marchio Rolls Royce, che ha venduto 210 veicoli, per una crescita del 141,4%. Si segnalano incrementi a due cifre negli USA, a +21,1%, in Europa, a +19,3% e in patria, in Germania, i modelli venduti sono cresciuti di oltre il 30%.

    Audi ha visto crescere le vendite del 22,6%, per 95.600 veicoli, con una forte crescita in Cina, di oltre il 32%.

    E un’altra casa automobilistica, la Daimler, non è rimasta indietro e ha segnato nel mese di gennaio un boom del 23%, con 89.400 auto vendute; e se il dato riguarda un pò tutti i marchi del gruppo, il vero traino lo ha dato la Mercedes, con una crescita di vendite sullo stesso mese del 2010, pari al 23%, pari a 82.700 vetture.

    Ricerca personalizzata