Christmas Storm in arrivo, maltempo in tutta Europa

Ad aprire le danze delle festività natalizie ci sarà il maltempo. Confermate le previsioni della Christmas Storm che si abbatterà nei prossimi giorni anche sull’Italia.

La perturbazione colpirà per primo il Nord-Ovest già nella giornata di oggi, per peggiorare proprio il giorno Natale. Sulle Alpi la perturbazione porterà neve fresca e in grande quantità, pronta per essere sfruttata dagli amanti delle sciate natalizie.

Dalla serata del 25 il Levante Ligure, le Cinque Terre, la Garfagnana, la Toscana, poi la Sardegna e il Lazio fino a Roma verranno flagellate da piogge piuttosto violente. Come spiega Antonio Sanò, direttore del portale ilMeteo.it: “Una violenta perturbazione raggiungerà infatti la mattina del 25 il Nord-Ovest con possibili nubifragi sulla Liguria, tantissima neve a 900-1000 metri e poi il maltempo colpirà tutte le regioni tra Natale e Santo Stefano. Cadrà tantissima neve (fino ad 1 metro in 48 ore, ndr.) oltre i 1000-1200mm sulle Alpi, temporali colpiranno Centro-Sud e Isole“.

E non si scamperà alla tempesta neanche a Santo Stefano: Triveneto, settore tirrenico tra Toscana, Lazio, Campania e Sicilia occidentale saranno colpite da piogge copiose con rischio di nubifragi. Rovesci sul settore tirrenico e in Salento sono previsti nella pomeriggio del 26. Ma non finisce qui. I giorni dopo Santo Stefano non saranno di certo soleggiati: si prevede un peggioramento costante al Sud con probabili miglioramenti però al Nord e in Emilia.

Per chi ha in programma viaggi nel nord Europa le notizie non sono rassicuranti: le isole Britanniche saranno soggette a venti che potranno superare raffiche di 150km/h con mareggiate di grossa entità mentre pioggia e venti a tratti tempestosi sono previsti anche tra Francia, Olanda, Belgio, nord Germania, Danimarca, Scandinavia e area baltica. Non resta che partire con giacche e maglioni molto pesanti.

Ricerca personalizzata