Cinema e cibo: l’omino di pan di zenzero di Shrek

Uno dei film di animazione che ha maggiormente avuto successo negli ultimi anni è Shrek, un burbero ma simpatico orco verde. Il protagonista, durante i film della serie, mangia le cose più improbabili per le quali – per ovvie ragioni – non esiste una ricetta commestibile.

Tra gli amici dell’orco troviamo Zenzy, un omino di pan di zenzero. Nel primo capitolo della fortunata serie vediamo il piccolo omino minacciato di essere inzuppato dai malvagi scagnozzi del Re; una volta rimesso in sesto si rivolge al fornaio, suo amico e papà, l’Uomo Focaccina che crea uno Zenzy gigante per combattere i nemici. Questo guerriero friabile finisce però inzuppato con del latte bollente e si sgretola.

Quella dei dolci di pan di zenzero è una ricetta natalizia tipica della tradizione anglosassone che prevede vengano impiegati come addobbi dell’albero e mangiati la Notte di Natale. Per realizzare degli omini di pan di zenzero a casa vostra vi occorreranno i seguenti ingredienti: 350 gr di farina 00, 1 uovo intero, 150 gr di zucchero, 150 gr di miele, 150 gr di burro, 1 cucchiaino di bicarbonato, 2 cucchiaini di zenzero in polvere, ¼ di cucchiaino di noce moscata, ¼ di cucchiaino di chiodi di garofano sbriciolati, 1 cucchiaino di cannella in polvere e un pizzico di sale per la pasta; 1 albume d’uovo, 200 gr di zucchero a velo e dei coloranti alimentari per la decorazione.

Procedimento: setacciate la farina in una terrina sufficientemente capiente, aggiungete la farina, il bicarbonato, lo zenzero, la noce moscata, i chiodi di garofano, la cannella e il sale mescolando tutti gli ingredienti fino ad amalgamarli in modo uniforme. In una ciotola a parte sbattete per qualche minuto lo zucchero con il burro aggiungendo poi l’uovo e il miele dopo qualche altro minuto; una volta ottenuto un composto liscio ed uniforme incorporatelo gradatamente con la farina e le spezie. Manipolate bene l’impasto finché gli ingredienti si saranno completamente amalgamati e otterrete una consistenza compatta. Avvolgete il panetto ottenuto nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per qualche ora o, ancora meglio, fino al giorno seguente. Una volta riposato l’impasto sarà elastico e lavorabile, stendetelo su di una spianatoia o un piano di lavoro infarinato fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro. Ritagliate ora la pasta con l’aiuto di un apposito stampino a forma di omino o tracciando voi stessi il contorno del personaggio – se vi trovaste in difficoltà basterà stampare un’immagine ed usarla come sagoma da ritagliare seguendone i bordi. Decorate a piacere utilizzando i ritagli di pasta formando ad esempio i bottoni del personaggio o quel che più gradite, sistemate quindi le sagome su di una teglia coperta da carta forno. Preriscaldate il forno a 180° e fate cuocere i vostri omini per 8-10 minuti o comunque fino ad ottenere una leggera doratura. Lasciate poi raffreddare i biscotti finché si induriranno e sarà così possibile decorarli.

Mentre attendete, preparate la glassa montando l’albume a neve ed incorporando gradatamente lo zucchero a velo; se desiderate decorare i biscotti con dettagli e colori diversi, dividete la glassa in più ciotole aggiungendo in ognuna di esse il colorante alimentare che intendete usare. Con l’aiuto di una sac a poche, usando il beccuccio più fino, decorate gli omini con disegni e dettagli che preferite.

Questi biscotti faranno sicuramente felici i vostri figli ma rappresentano anche un’ottima idea per un regalo, basterà porli in un sacchettino con un bel fiocco e la vostra bella figura sarà assicurata.

Ricerca personalizzata