Conservare la frutta di stagione: ad aprile marmellata di banane e cioccolato e marmellata di kiwi e cannella

Questo mese vogliamo proporvi due conserve di frutta davvero ghiotte oltre che particolari e originali: entrambe infatti prevedono l’uso di spezie come il cardamomo e la cannella. Hanno anche un altro punto a loro favore perché sono davvero semplici da realizzare e vi delizieranno durante i vostri spuntini, a merenda o per colazione.

Per preparare la marmellata di banane, cioccolato e cardamomo vi serviranno i seguenti ingredienti: 4 banane mature, 190 gr di zucchero semolato, 100 gr di cioccolato fondente al 70%, ½ cucchiaino di cardamomo in polvere e 2 cucchiai di succo d’arancia.

Procedimento: sbucciate le banane, togliete i filamenti, tagliatele a tocchetti e poi schiacciatele per bene con una forchetta. Tritate finemente il cioccolato fondente e tenetelo da parte. Ora unite in una casseruola alta le banane, lo zucchero, il succo d’arancia ed il cardamomo e fate cuocere a fiamma bassa per 5-10 minuti circa mescolando spesso per non far attaccare il tutto. Togliete dal fuoco, aggiungete il cioccolato e mescolate ancora per fare amalgamare poi, con un frullatore ad immersione, rendete il composto una sorta di purea. A questo punto potete invasare: mettete la marmellata nei vasetti di vetro, tappateli e conservate in frigo. Con questi ingredienti dovreste riuscire a riempire 3 o 4 vasetti.

Vediamo adesso come preparare la marmellata di kiwi e cannella. Vi serviranno per 2 vasetti: 800 gr di kiwi, 250 gr di zucchero semolato, 2 lime non trattati e ½ cucchiaino di cannella.

Procedimento: sbucciate i kiwi, tagliateli a cubetti e poi metteteli in una ciotola a macerare per una notte insieme allo zucchero, alla buccia grattugiata dei 2 lime e al loro succo. Passato questo tempo, fateli cuocere a fiamma bassa mescolando di tanto in tanto e fino a che non avrà raggiunto la giusta consistenza, avendo cura di aggiungere la cannella solo verso la fine. Trasferite la marmellata ancora calda nei vasetti, chiudeteli ermeticamente e fate raffreddare tenendoli capovolti e coperti da un panno. Conservate in luogo fresco e buio.

Ricerca personalizzata