Demi Lovato ricoverata per overdose di eroina: si è ripresa ed è cosciente

Doctor rushing in hallway

Demi Lovato si sta via via riprendendo. Nelle scorse ore la cantante è stata ricoverata d’urgenza per colpa di una presunta overdose di eroina. La popstar è vigile e cosciente ed è accanto alla sua famiglia, e tutto ciò a cui deve pensare in questo momento tanto particolare, è riprendersi dalla brutta avventura che ha vissuto nella nottata.

La popstar ha precisato che quanto è stato riportato dalla stampa non è veritiero, pertanto è probabile che sarà lei stessa a spiegare come sono andati realmente i fatti e ad esprimersi inevitabilmente anche sulla “questione overdose”.

Molti giornali, infatti, hanno scritto che Demi Lovato era finita in ospedale per via di un abuso di droghe, avvalorati dal fatto che la stessa cantante ultimamente aveva confessato di aver ripreso a bere dopo sei anni di astinenza dall’alcool. Per quanto riguarda la droga, invece, la Lovato ne ha fatto uso un po’ di tempo fa, tanto che la sua lotta contro le dipendenze è sempre stata una lotta a 360 gradi: la sua sfida era, e potrebbe esserlo tuttora, quella di liberarsi sia dal fardello dell’alcool che da quello della droga. Per di più la cantante è stata in cura anche per bulimia, depressione, autolesionismo e tendenze suicide.

Insomma, la sua è una vita costellata da soddisfazioni enormi – lei, per esempio, è una delle star più seguite su Instagram con circa 70 milioni di followers! -, tanto che la sua carriera professionale l’ha portata nel mondo della musica ma anche in quello del cinema, facendo di lei un’artista davvero completa. Dal punto di vista sentimentale, Demi Lovato è single: sono trascorsi ormai alcuni anni dalla rottura con l’attore Wilmer Valderrama, anche se nei giorni scorsi si è parlato di un presunto flirt con G-Eazy, rapper con cui la star ha specificato di avere instaurato soltanto un rapporto di amicizia.

Ricerca personalizzata