Doctor Who spegne cinquanta candeline con un epico doodle interattivo

Google è inarrestabile. Nelle prossime ore promette di tenere incollati allo schermo del pc milioni di utenti con il nuovo doodle dedicato al “Doctor Who“. La storica serie televisiva compie cinquant’anni e Google spegne assieme a lei le candeline con il più grande doodle interattivo mai uscito da Mountain View. Un risultato epico che ha richiesto quattro mesi di lavoro e ha meritato un nome tutto suo, «Whodle».

Al momento è attivo solamente in Nuova Zelanda ma nelle prossime ora si espanderà a macchia d’olio nel resto del mondo. Si tratta di un videogioco in 8 bit dove l’utente sarà protagonista nei panni delle undici diverse incarnazioni del Doctor Who, da William Hartnell a Tom Baker, da Sylvester McCoy ai più recenti David Tennant e Matt Smith.

Doctor Who spegne cinquanta candeline con un epico doodle interattivo

A bordo del fidato Tardis, la macchina senziente che permette al misterioso Dottore di viaggiare nello spazio e nel tempo, dovrà riuscire nell’intento di recuperare tutte le lettere della parola «Google» attraverso sei livelli pieni di trabocchetti e altrettanti nemici da sconfiggere.

Doctor Who spegne cinquanta candeline con un epico doodle interattivo

Se i Dalek o i ferrosi Cybermen avranno la meglio su di voi, non disperate. Potrete rigenerarvi ben undici volte prima di portare a termine la vostra missione ed essere applauditi con una parata delle diverse incarnazioni che vi hanno accompagnato nell’avventura. Il gioco è stato ideato e disegnato da Matt Cruickshank, un fan di Doctor Who, che ha inserito perfino il tipico «whoosh» del TARDIS rendendo l’esperienza ancora più coinvolgente.

Doctor Who spegne cinquanta candeline con un epico doodle interattivo

Prodotta dal 1963 dalla BBC , che alcuni mesi fa annunciò il ritrovamento di alcuni episodi perduti risalenti agli anni Sessanta, detiene il primato di serie televisiva di fantascienza più longeva con oltre 800 episodi che hanno ispirato anche numerosi fumetti, riviste, film e videogiochi. In attesa della dodicesima e forse ultima incarnazione del Dottore, a cui presterà il volto l’attore Peter Capaldi a partire dal prossimo 25 dicembre, sabato 23 novembre Rai 4 trasmetterà in contemporanea col resto del Mondo l’episodio celebrativo dei 50 anni del Doctor Who, The Day Of The Doctor, che vedrà per la prima volta il Decimo e l’Undicesimo Dottore, David Tennant e Matt Smith, uno vicino all’altro.

[youtube width=”638″ height=”425″]http://www.youtube.com/watch?v=3unvLD0F-Pc[/youtube]

Ricerca personalizzata