Due vittime del freddo a Roma, ancora lite Alemanno-Gabrielli

    A Roma il freddo ha causato altre due vittime. Una senzatetto italiana di 78 anni è stata ritrovata morta nella stazione Termini. Un’altra donna, di 66 anni, è morta assiderata in casa sua, un’abitazione a Palestrina, vicino a Roma.

    Intanto la lite tra il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, continua. Queste le dichiarazioni del sindaco: «Oggi non esiste più una Protezione Civile, sono solo dei passacarte, passano notizie ai comuni, e le passano anche male. Dopo la Liguria e dopo questi eventi non si possono sempre contare i morti, ci lamentavamo che Bertolaso era interventista ora passano solo le carte». Gabrielli si è limitato a rispondere: «Quando ci verrà chiesto che cosa abbiamo fatto, ne renderemo conto. Siamo pronti a rispondere delle cose che attengono alle nostre responsabilità»

    Ricerca personalizzata