Eliana Michelazzo lancia l’allarme: “Ho paura, sono in pericolo!”

Eliana Michelazzo

La vicenda relativa al finto matrimonio di Pamela Prati sta degenerando, probabilmente molto più di quanto la stessa showgirl e le sue agenti potessero immaginare. Dopo le clamorose confessioni fatte dalle tre donne a giornali e trasmissioni tv, in questo fine settimana è Eliana Michelazzo a tornare a farsi sentire.

La scorsa settimana, la fondatrice della Aicos Management e ormai ex agente pubblicitaria di Pamela Prati, aveva rivelato in diretta tv tutta una serie di aneddoti che riguardano il caso Pamela Prati e, a riprova della sua innocenza in questo meccanismo infernale, aveva avanzato giustificazioni più o meno plausibili. Fatto sta che Eliana, nonostante sia quella delle tre probabilmente più compatita dal grande pubblico, questa storia non riesce proprio a farsela andare giù.

Su Instagram, infatti, la Michelazzo ha pubblicato un lungo messaggio scritto in terza persona; un messaggio in cui l’agente si sfoga in tutto e per tutto e tramite cui ha voluto raccontare per l’ennesima volta la sua versione dei fatti sul caso Pamela Prati.

“Eliana – si legge – era preoccupata, si sentiva in colpa, era controllata e aveva indicazioni giornaliere e serali che doveva seguire. Eliana doveva dire cavolate in tv perché veniva obbligata a farlo”. “Eliana – prosegue il messaggio – non poteva star sola senza Pamela. E poi doveva discutere con la gente pur di prendere le parti di Pamela. Eliana ha vissuto stati d’ansia e aveva paura che il suo compagno la rimproverasse”.

Insomma, stando a quanto apparso sui social, pare proprio che l’ex agente di Pamela Prati venisse quasi sottomessa e soggiogata dalla sua socia in affari, Pamela Perricciolo. Quest’ultima naturalmente ha sempre negato questa versione dei fatti, tanto è vero che sono giorni ormai che assistiamo ad un proliferare di dichiarazioni, smentite e rimpalli a distanza. E’ probabile che di questo passo la “verità vera” non riuscirà mai a venir fuori!

Ricerca personalizzata