Elisabetta Canalis: "A Los Angeles ho trovato serenità"

    Elisabetta Canalis, dopo la rottura con George Clooney, ha voluto spiegare il motivo della decisione di abbandonare l’Italia e rifugiarsi negli Stati Uniti, ormai sua patria adottiva:

     “Cosa mi ha spinto ad andare via dall’Italia? Semplice, chiudere una storia è complicato, cercare di ignorare il dolore è sbagliato”, spiega l’ex velina a Chi: “Non volevo più affrontare il mondo in quel momento, sono umana anch’io. Vedere vivisezionata la mia sofferenza per me non era facile. E, qui a Los Angeles, ho trovato serenità”.

    La fine della storia d’amore con il divo americano è stata per Elisabetta un vero incubo, parzialmente superato con il lavoro: l’ex velina sarà una dei protagonisti del programma “Dancing with the stars”. La Canalis ripartirà dalla sua carriera, con l’obiettivo di lasciarsi alle spalle la difficile situazione sentimentale anche se è dififcile dimenticare in fretta la fine di un rapprto importante:

    “Non credo si sia mai pronti alla fine di una relazione, ho sempre vissuto la conclusione delle mie storie più importanti come una sorta di fallimento sul piano personale. Non c’è mai niente di bello nel dirsi addio, da qualsiasi parte la decisione venga presa”.

    Elisabetta ha dichiarato di non essere delusa dagli uomini e di credere ancora nell’amore, nonostante tutte le sue relazioni fino ad oggi siano state abbastanza deludenti e siano sempre concluse nel peggiore dei modi . Ha ammesso di essere molto esigente e di cercare un uomo dalla spiccata personalità e dal carattere forte. Ruscirà a trovarlo?

    Ricerca personalizzata