"Exit Strategy" la nuova serie FOX con Ethan Hawke

    Continua l’ operazione di riciclo e rilancio di attori cinematografici nelle produzioni televisive. Dopo i gli ottimi risultati di Kiefer Sutherland con “24” e i meno buoni di Christian Slater saltato da “My Own Worst Enemy” a “The Forgotten“, il prossimo ad occupare le prime serate di uno dei maggiori network americani sarà Ethan Hawke.

    Hawke è stato infatti scritturato per la nuova serie spionistica “Exit Strategy“, prodotta da Alex Kurtzman e Roberto Orci. La serie narrata in tempo reale sullo stile di “24”, seguirà le vicende di una task force scelta della C.I.A. che verrà mandata in missione soltanto quando la situazione sta per precipitare, e si dovrà appunto trovare una “strategia d’uscita”.

    L’ attore sembra sarà scritturato per essere il capo della squadra e protagonista del pilot che sarà firmato da David Guggenheim e diretto niente di meno che da Antoine Fuqua (“Shooter”, “King Arthur”).

    In realtà Ethan Hawke è stato associato al progetto anche in qualità di produttore, e nel caso in cui Kurtzman, Orci e la 20th Century Fox lo coinvolgessero in questi termini, le possibilità di vedere prodotta una serie intera salirebbero notevolmente. Hawke è già stato un agente della CIA in TV:  era infatti James Lennox  nell’ episodio 14 della seconda stagione della serie “Alias” firmata da J.J. Abrams. Ma chi erano i produttori esecutivi di quel telefilm? Proprio Kurtzman e Orci che da anni fanno squadra con il creatore di serie di successo come “Lost” e “Fringe“.

    Se non fosse solo un caso? Se magari l’ Agente Lennox potrebbe essere ricollegato a questo nuovo progetto? Non ci resta che attendere sviluppi su questo pilot che sarà trasmesso da FOX all’ inizio della prossima stagione televisiva.

    Ricerca personalizzata