Eccoci nuovamente qua col nostro appuntamento settimanale “Fantacalcio consigli per l’uso“. La 26.a giornata prenderà il via sabato alle 20:45 con Roma-Inter e terminerà domenica con i posticipi serali Fiorentina-Lazio e il big match di San Siro, Milan-Juventus. Taccuino e penna a portata di mano dunque, è il momento di mettere da parte i dubbi e fare le scelte sulla formazione da mandare in campo nel week-end. Si inizia.

Roma-Inter

Totti, Maicon e Florenzi non ce la fanno; buone nuove invece da Gervinho e Pjanic. La velocità dell’ivoriano può essere l’arma in più, le geometrie di Strootman sono indispensabili. Romagnoli e Torosidis troveranno qualche difficoltà. Hernanes stringerà i denti: sente aria di derby e bisogna puntare su di lui. Cambiasso al rientro non da certezze, Jonathan neppure. Dentro Samuel e Guarin.

Cagliari-Udinese

Squalificati Conti ed Ekdal, a centrocampo dentro Vecino. In avanti Ibarbo e Pinilla sono i favoriti: bene il colombiano. Lazzari si è fermato, non sarà del match. Bonus per Basta e Pereyra. Lascerei fuori Widmer e Allan.

Atalanta-Chievo

Bonaventura e Denis daranno la spinta decisiva, Stendardo e Raimondi a rischio giallo. Corini deve fare a meno di Sardo per due turni; si all’ex Guarente e a Paloschi, sempre un pericolo. Non schiererei Guana e Dainelli.

Genoa-Catania

Matuzalem e Bergessio sono squalificati; Castro e Vrsaljko infortunati. Antonelli ha il vizietto del gol, Burdisso è una garanzia. Lascerei fuori Sculli e Sturaro. Andujar è un pericolo costante, Keko può essere la sorpresa. Si anche a Spolli.

Sassuolo-Parma

Torna Berardi dopo la panchina di Roma: il talento calabrese non deluderà. Dall’altra parte Amauri continua a stupire; difficile lasciarlo fuori. Molinaro si è integrato subito bene, Gargano invece non è sinonimo di bonus. No a Mendes e Biondini.

Torino-Sampdoria

Dimenticati i torti arbitrali del derby, la squadra di Ventura vuole riprendere la sua marcia e per farlo si affiderà al solito Immobile. Bene anche Kurtic e Darmian, no a Farnerud dal primo minuto. Mihajlovic potrebbe affidarsi ad Okaka e ritroverà De Silvestri e Gastaldello. Bonus facili per Eder, cartellini in vista per Soriano.

Verona-Bologna

Manca Toni, dentro Cacia: si al suo impiego. Romulo e Iturbe continuano a volare, Donadel e Albertazzi fanno un po’ fatica. Garics e Morleo avranno vita dura, Bianchi può essere protagonista in positivo. Meglio lasciar fuori Curci.

Livorno-Napoli

Higuain e Albiol sono squalificati, possibile esordio dal 1′ in campionato per l’incognita Henrique. L’imprevedibilità di Mertens ed Insigne potrebbero decidere il match. Emeghara può far male, così come il sinistro di Emerson. Out Bardi e Rinaudo.

Fiorentina-Lazio

La squalifica di Borja Valero per quattro turni ridurrà sensibilmente il potenziale viola, anche se M.Fernandez può sostituirlo al meglio. Fiducia al cileno e ad Ilicic che ha trovato la via del gol con continuità. No a Tomovic e Ambrosini a rischio giallo. Fuori dall’Europa League la squadra di Reja si tuffa nel campionato: ok Keita e Candreva, male Mauri ancora fuori forma e Ciani.

Milan-Juventus

Il marocchino Taarabt sembra aver conquistato tutti: il suo estro può essere l’arma decisiva contro la difesa di Conte. Dall’altra parte il capocannoniere del campionato, Carlitos Tevez, si esalta nelle grandi occasioni. Marchisio sostituisce Vidal squalificato: si al suo impiego. Balotelli è in dubbio, cosi come Asamoah. Bene Chiellini, Montolivo e i due portieri.