Faretti da incasso, per un ambiente chic e a basso impatto energetico!

Faretti da incasso
Faretti da incasso

I faretti da incasso sono molto in voga ormai da qualche anno. Per chi è interessato ad inserirli nell’ambiente domestico e vuole ottenere maggiori informazioni e dettagli sui vari modelli a disposizione, basta entrare nella sezione “shop lucefaidate.it“.

Internet ha rivoluzionato il modo in cui acquistiamo. Grazie ai numerosi vantaggi e benefici, sempre più persone preferiscono acquistare online piuttosto che attraverso il metodo tradizionale. Perché? Per diverse motivazioni:

Convenienza, ossia il vantaggio di poter fare acquisti a qualsiasi ora e comodamente da casa. Nessuna fila da rispettare, nessun commesso a cui chiedere delucidazioni e, soprattutto, nessun spostamento in macchina o coi mezzi pubblici.

Prezzi migliori, con offerte economiche vantaggiose giustificate dal fatto che i prodotti vengono forniti direttamente dal produttore o dal venditore senza coinvolgere intermediari. Molti siti online offrono anche buoni sconto o vari sconti sugli articoli.

Ampia varietà di scelta, con una vastissima disponibilità di marche o tipologie. Si possono fare acquisti in varie regioni d’Italia oppure in altri paesi del mondo.

Un facile confronto dei prezzi, molto più semplice online. Volendo acquistare qualcosa, prima di farlo si possono leggere le recensioni dei consumatori o comparare i prodotti presenti sul mercato, con link che rimandano ai migliori prezzi.

È possibile anche acquistare oggetti usati o danneggiati a prezzi inferiori. Il marketplace su Internet consente di accedere ad elenchi di articoli vecchi o danneggiati a prezzi bassissimi.

Faretti da incasso: guida all’acquisto

Sono tantissimi i siti che trattano articoli di vario genere: dall’abbigliamento agli elettrodomestici, dagli arredi per casa e ufficio all’acquisto di oggettistica varia (gioielli, profumi, bigiotteria, cosmetici ecc.). In questo articolo parleremo dell’illuminazione per interni, ed in particolar modo dei faretti da incasso.

Un sito in particolare può essere considerato come punto di riferimento ideale per coloro che stanno cercando di creare un ambiente non solo pienamente luminoso ma anche fashion: www.lucefaidate.it.

Una piattaforma che mette a disposizione svariate soluzione d’illuminazione:

  • Lampadari a sospensione.
  • Faretti e plafoniere.
  • Luci di Natale a LED.
  • Panelli a LED e cornici per pannelli a LED.
  • Portalampade
  • Punto luce.
  • Catenarie per lampadine.
  • Rosoni per lampadari.
  • Cavi elettrici.
  • Gabbie per lampadari.
  • Minuterie e accessori vari.

Inoltre ci sono due sezioni dedicate al materiale elettrico ed agli articoli per la casa.

Detto questo, entriamo nel mondo dei faretti da incasso. Cosa sono? Dei sistemi di illuminazione molto versatili e indicati per una varietà di spazi residenziali e commerciali, così come per evidenziare mobili, opere d’arte oppure il muro stesso. Solitamente vanno inseriti nei soffitti, ma ci sono alcune tipologie che vanno fissate sulle pareti o nel terreno.

I faretti da incasso sono composti da due componenti: l’alloggiamento e il rivestimento. Il primo è ciò che viene incassato e consiste nella sorgente di luce, nel montaggio e in altre parti elettriche; il secondo è ciò che è visibile e che gli conferisce design estetico.

Faretti da incasso: istruzioni per l’uso

Ma quando e dove utilizzarli? Generalmente nelle seguenti circostanze:

  • Illuminazione ambientale/generale: quando si desidera illuminare una stanza molto frequentata come la cucina o il soggiorno.
  • Illuminazione d’accento: se si dispone di un’opera d’arte o di un camino che si desidera mettere in evidenza.
  • Illuminazione di una parete: posizionandoli vicino ad un muro, in modo efficace e inondandolo di luce, la luce rimbalza nello spazio in modo meno rigido rispetto a quella diretta.

La scelta del faretto giusto dipende molto dal design della casa e dai gusti personali. Si potrebbe optare per un rivestimento senza bordo che si adatti perfettamente alla superficie oppure uno flangiato per un look più appariscente, in forma quadrata per dare un tocco più moderno o circolare se si opta per un design più classico. Altre opzioni sono il bordo smussato per la profondità o il rivestimento piatto per una finitura più minimalista.

Oltre alle differenze estetiche, ci sono altre differenze funzionali che devono essere considerate in una eventuale ricerca:

  • Rivestimenti impermeabili, appropriati per quelle aree in cui l’acqua potrebbe entrare in contatto con esso, come una doccia o una sauna.
  • Rivestimenti regolabili, adatti per soffitti inclinati. I bordi direzionabili offrono la massima flessibilità nell’orientare la luce.

Le lampade sono solitamente vendute separatamente. Negli ultimi anni la maggior parte dei faretti da incasso sono stati integrati con i LED oppure sono alogeni. La differenza? Nel primo caso comportano un enorme risparmio energetico (fino all’80%) e si utilizzano soprattutto per mettere in evidenza particolari zone di una stanza (un mobile, un quadro o altri oggetti); nel secondo caso è l’evoluzione delle lampadine classiche, con un risparmio energetico che può raggiungere il 30%. La loro durata è inferiore dei LED.

Se si vuole optare per faretti da incasso con lampadine alogene, ci sono diversi stili che si adattano perfettamente alle specifiche di qualsiasi configurazione:

  • La lampadina di tipo A è quella più comune, utile per una varietà di applicazioni. Non ha evidenti debolezze, né eccezionali punti di forza.
  • Le lampadine R contengono un riflettore e un eccellente controllo del raggio.
  • Grazie all’ampia diffusione della luce, le lampade PAR sono eccellenti per l’illuminazione negli ambienti di lavoro e per quella in generale.
  • Le MR16 sono ideali per l’illuminazione d’accento grazie al loro eccellente controllo del raggio.

Inoltre, esse possono emettere luce calda o fredda. La differenza? Le lampadine a luce calda indicano che la temperatura è inferiore ai 3.300 gradi Kelvin ed è tendente al giallo; le lampadine a luce fredda hanno una temperatura superiore ai 5.300 gradi Kelvin e tendono al bianco.

Ricerca personalizzata