I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

I film drammatici sono, nel 99% dei casi, i film maggiormente apprezzati dalla critica e più premiati, soprattutto se a garantire la qualità è il nome di qualche grande regista. Il 2013 non ha fatto eccezione, tra il Lincoln di Spielberg, Les Miserables di Tom Hooper e la Palma D’Oro a La Vita Di Adele, e, a quanto pare, anche il 2014 non sarà da meno.

Ritornano in sala grandi autori come Scorsese(The Wolf Of Wall Street), Clooney(The Monuments Men), Payne(Nebraska), Coen(A Proposito Di Davis) e McQueen (12 Anni Schiavo), tutti con l’intento di poter portare a casa, oltre all’apprezzamento di pubblico e critica, anche qualche statuetta da riporre insieme alle altre conquistate negli anni. Ecco i film drammatici del 2014:

THE MONUMENTS MEN

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

Di George Clooney, in sala dal 13 Febbraio

L’avevamo lasciato in chiusura dell’anno precedente disperso nello spazio. Ora George Clooney torna, a due anni da Le Idi Di Marzo, dietro la macchina da presa, con un film alquanto particolare, che potrebbe apparire come la versione buona di Bastardi Senza Gloria di Tarantino. Il film, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, parla delle avventure di un plotone dell’esercito americano, formato anche da esperti d’arte, che tenta di recuperare le opere d’arte rubate dai nazisti per poterle riportare in America e sottrarle al diabolico piano di distruzione di Hitler. Nel cast, oltre a Clooney, anche Murray, Damon, Blanchett, Goodman e Dujardin.

GRACE DI MONACO

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

Di Olivier Dahan, in sala dal 13 Marzo

Il regista francese, dopo aver raccontato la vita di Edith Piaf, ci porta nella vita di Grace Kelly, attrice e Principessa di Monaco. Assoluta star del film è Nicole Kidman, che vestirà i panni dell’eterea principessa, oramai una vera icona femminile.

THE BUTLER – UN MAGGIORDOMO ALLA CASA BIANCA

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

di Lee Daniels, in sala dal 1° Gennaio

Il film, uscito negli States la scorsa estate, è stata una vera rivelazione al Box Office, incassando più di 100 milioni in patria. La storia di Cecil Gaines(il vero nome è Eugene Allen, maggiordomo di colore alla Casa Bianca dal 1952 al 1986, dopo aver commosso anche il presidente Obama, sicuramente conquisterà anche il nostro paese.

AMERICAN HUSTLE

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

di David O’ Russell, in sala dal 1° Gennaio

Dopo The Fighter e Il Lato Positivo, autentici mattatori agli Oscar 2011 e 2013, torna David O’ Russell con questo ambizioso progetto sulla mala americana degli anni ’70, che mescola drama, comedy e atmosfere gangster. Ad arricchire il film, un cast di stelle: da Bale a Cooper, da Renner a De Niro, da Amy Adams a Jennifer Lawrence, che con questo ruolo punta al suo secondo Oscar consecutivo.

THE WOLF OF WALL STREET

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

di Martin Scorsese, in sala dal 23 Gennaio

Torna il grande Martin Scorsese, a due anni da Hugo Cabret, e questa volta richiama il fido Leonardo Di Caprio, alla quinta collaborazione con il regista di Taxi Driver. L’attore di Titanic vestirà i panni di Jordan Belfort, truffatore spregiudicato di Wall Street. Nel cast anche Matthew Mc Conaguey e Jonah Hill. Che sia la volta buona per Di Caprio? Riuscirà a vincere l’Oscar, tante volte ingiustamente rubato?

12 ANNI SCHIAVO

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

di Steve McQueen, in sala dal 20 Febbraio

Dopo la coppia Scorsese-Di Caprio, eccone un’altra altrettanto brillante. Steve McQueen, dopo Hunger e Shame, torna a dirigere Michael Fassbender in un dramma ambientato durante la Prima Guerra Di Secessione e che narra delle pene di Solomon Northup che, da violinista libero di New York, viene reso schiavo. Il film, prodotto e anche interpretato da Brad Pitt, è il favorito numero 1 alla Notte Degli Oscar.

NEBRASKA

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

di Alexander Payne, in sala dal 16 Gennaio

Una classica storia padre-figlio. Il padre, Woody, interpretato da Bruce Dern, premiato a Cannes, decide di partire per il Nebraska, credendo di aver vinto un milione di dollari. Il figlio, David, convincerà la madre, contraria al viaggio, e partirà insieme al padre in questo viaggio dove insieme rifletteranno sulla loro esistenza, sui loro sogni e sui loro fallimenti. Il film è in bianco e nero: che dopo The Artist porti fortuna?

A PROPOSITO DI DAVIS

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

di John e Ethan Coen, in sala dal 20 Febbraio

Vincitori del Premio Oscar nel 2008 per Non è Un Paese per vecchi, tornano i geniali fratelli Coen in un film che è ispirato alla vita di Dave Van Ronk, cantante folk, amico di Bob Dylan e attivista Newyorkese degli anni sessanta. Nel cast Oscar Isaac, Carey Mulligan, Justin Timberlake e John Goodman.

STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

di Brian Percival, in sala dal 20 Febbraio

Trasposizione cinematografica del libro La bambina che salvava i libri di Markus Zusak, il film, narrato dalla Morte, narra le vicende di Liesel, analfabeta e data dalla madre in affidamento, che, nella Germania Nazista, scopre l’amore per la lettura, mentre i genitori adottivi, interpretati da Geoffrey Rush e Emily Watson, danno asilo ad un ebreo.

I SEGRETI DI OSAGE COUNTY

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

di John Wells, in sala dal 6 Febbraio

Ispirato all’omonima piece teatrale, vincitrice del Premio Pulitzer, il film narra delle vicende, dei rancori e dei tormenti dei membri della famiglia Weston. Grande attenzione per le interpretazioni di due grandi attrici come Meryl Streep, la donna dei record, 17 nomination agli Oscar, e Julia Roberts, rispettivamente madre e figlia.

THE RAILWAY MAN

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

di Jonathan Teplitzky, in sala da Aprile

Dramma storico e romantico, basato sull’autobiografia di Eric Lomax, un ex ufficiale che, durante il suo lavoro in Asia per la costruzione della Ferrovia Della Morte, vuole vendicarsi delle torture subite, rintracciando il suo carnefice. La moglie Patty lo aiuterà a superare i traumi psicologici che tali sofferenze gli hanno portato. Protagonisti del film Colin Firth e Nicole Kidman, coppia inedita sul grande schermo, che interpreteranno rispettivamente Eric e Patty.

NYMPHOMANIAC

I film drammatici più attesi del 2014: odore di premi e grandi autori

di Lars Von Trier, in sala da Marzo

Sin dall’annuncio del regista danese di voler realizzare un film ai limiti della pornografia, l’opera ha fatto parlare di sé. La storia della ninfomane Joe, come tutti i film del regista, sicuramente sarà apprezzato, ma attirerà anche molte critiche. Il film, interpretato da Charlotte Gainsbourg, Uma Thurman, William Defoe e Shia Le Beouf, verrà rilasciato in due versioni: una light di 4 ore e una più esplicita di ben 5 ore e mezza.

Altri film in sala:
Tutto è Perduto di J.C. Chandor con Robert Redford 6/2
Labor Day di Jason Reitman con Kate Winslet 6/3
Non Dico Altro di Nicole Holotcener con James Gandolfini 1/5
Dallas Buyers Club di Jean Marc Vallee con Matthew Mc Conaguey 30/1
Mandela: Long Walk To Freedom di Justin Chadwick con Idris Elba ND
C’era Una Volta A New York di James Gray con Marion Coittlard 9/1
Serena di Susanne Bier con Jennifer Lawrence ND
Devil’s Knot di Atom Egoyan con Colin Firth 3/4
Amore Senza Fine di Shana Feste 5/6

Ricerca personalizzata