Fiori dal dolce profumo: i biscotti al miele

La primavera è alle porte e tra primi germogli, nuovi cibi, sapori e profumi, vi propongo una ricetta deliziosa e dolce per accompagnare perfettamente il tè delle cinque. L’idea è nata dopo aver scoperto il corso tenuto dalla Scuola della Cucina Italiana, in collaborazione con Barbara Sighieri, Tè e miele: armonia di colori, profumi e sapori.

Il sapore del miele richiama la rugiada mattutina, la carezza di una farfalla, la dolcezza di un bocciolo in fiore. Mi riferisco a quel miele, prodotto naturalmente, senza ulteriore lavorazione, grezzo. Magari quello maggiormente leggero, come il miele d’acacia. Non c’è altro da aggiungere, ecco la ricetta dei biscotti al miele. Si tratta di un gioco, dove potrete sentirvi soddisfatti facendo un lavoro molto semplice!

Per inaugurare la tiepida stagione, vi propongo di utilizzare delle forme a forma di fiori, in modo da disporre in un vassoio (magari a forma di vaso) dei bellissimi fiori dal dolce profumo.

Ingredienti per circa 25 biscotti
250g di farina
100g di zucchero
4 cucchiai di miele biologico
1 uovo
70g di burro
mezza bustina di lievito

Preparazione
In una terrina lavorate farina, lievito setacciato e burro fino ad ottenere un composto granuloso. Aggiungete il resto degli ingredienti. Lavorate tutto e mettete l’impasto dei biscotti al miele, avvolto in una pellicola, in frigo per almeno un’ora. Stendete l’impasto su un piano infarinato fino ad ottenere un composto di mezzo centimetro. Tagliate l’impasto dei biscotti al miele con le formine. Cuocete i biscotti in forno preriscaldato a 180° per 5-10 minuti. Lasciateli raffreddare e servite.

Questi biscotti sono deliziosi anche per i bambini! Magari al posto del tè, preparate una tisana o un freschissimo succo d’arancia. Se, invece, avete pensato di offire i fiori al miele durante il tea time pomeridiano, potete dare spazio alla vostra fantasia per il giusto abbinamento per voi.

Ricerca personalizzata