Gwyneth Paltrow non biasima chi è infedele in amore

    La bella Gwyneth Paltrow, in questi giorni ha rilasciato alcune dichiarazioni inerenti alle relazioni extraconiugali. Al Festival di Venezia Gwyneth ha presentato il film “Contagion” di Steven Soderbergh. In questo film la Paltrow ha lavorato assieme a Matt Damon, Kate Winslet, Jude Law, Marion Cotillard e Laurence Fishburne.

    La splendida attrice inglese riveste, nel film, i panni di una donna che muore all’improvviso dopo aver tradito il marito per un virus che da Hong Kong si è diffuso negli Stati Uniti. Lasciando stare l’aspetto cinematografico, la 38enne Paltrow, che è reputata tra le più attrici più sensuali di Hollywood, non ha potuto non confessare ciò che pensa in ordine al tema del tradimento.

    La Paltrow, a Venezia, si è mostrata molto ironica, affermando che se si dovesse essere puniti per un paio di corna, poche persone resterebbero vive.

    L’attrice è sposata da 8 anni con la voce del famoso gruppo dei Coldplay, Chris Martin, che è più giovane di lei di 5 anni, con cui ha due figli. Gwineth dichiara di conoscere molte persone non fedeli, ma comunque non ha mai nutrito nei loro confronti sentimenti negativi.

    La protagonista di ‘Sliding  doors’ ha affermato di essere romantica, ma pensa che si possa anche essere contemporaneamente romantici e realistici, in quanto la vita è lunga e complessa. Gwyneth non nasconde che conosce persone verso cui nutre rispetto benché siano infedeli.

    Per la Paltrow le persone sono difettose e per questo fanno scelte che poi saranno giudicate dagli altri, ma in realtà l’attrice ritiene che tutti fanno del loro meglio.

    Ricerca personalizzata