Il colore non va in vacanza, nemmeno in inverno

L’inverno con le sue giornate uggiose, la pioggia e il freddo, fa venir voglia di barricarsi dietro colori cupi, come il grigio, il marrone o il sempiterno nero. Per fortuna, però, che dalle passerelle arriva una ventata di briosità, che ci ricorda come anche in inverno sia possibile uscire dal triste guscio di monotonia e sfoggiare abiti colorati e allegri.

A Parigi Karl Lagerfeld ha presentato la collezione di moda femminile primavera-estate 2014 di Chanel, caratterizzata da colori pop, righe, completi bon ton spezzati da dettagli più ironici, in uno scenario davvero surreale e iper colorato.

Colori pop, motivi a righe, dettagli dello street style, ma anche creazioni che rivivono una nuova giovinezza nel guardaroba femminile, capi must che hanno fatto la storia del costume e dello stile, che però vengono reinterpretati, mescolando codici e stili. In un risultato finale che non può che essere eccezionale.

Da qui si parte per creare un guardaroba invernale davvero sfizioso.

Righe, rossi intensi, rosa shocking, scozzesi di ogni colore e motivi vari sono il segreto per portare felicità nelle cupe giornate invernali.

Anche gli accessori sono super glam, ma sempre di quelle tonalità colorate di pop. Il colore rimane l’accessorio più cool che si possa avere per l’inverno. Osare è la parola d’ordine.

Ricerca personalizzata