Il musical ‘Solo Tu!’ celebra a teatro i successi dei Matia Bazar

Le luci dei riflettori del teatro Politeama Genovese sono pronte ad illuminare il palco che accoglierà l’esordio dell’opera musicale “Solo Tu!“, commedia giocosa che sulle note delle più famose canzoni dei Matia Bazar promette di far divertire ed emozionare il pubblico fondendo gli spunti d’attualità contenuti nella trama con il piacere frizzante del musical, reso ancora più partecipato grazie all’incontro con un repertorio tutto italiano di grandissimo spessore.

L’idea dello spettacolo, del pop-musical che prende forma ispirandosi al successo di “Mamma Mia” sulle musiche degli Abba, nasce proprio dal fondatore dei Matia Bazar Carlo Marrale (autore delle canzoni più amate nel periodo in cui splendeva la potente voce di Antonella Ruggiero), con il desiderio profondo di omaggiare in grande stile l’amico ormai scomparso Aldo Stellita, bassista e paroliere storico del gruppo.

L’incontro con Marco Marini, già autore di musical e direttore artistico del progetto, contribuisce a concretizzare questa aspirazione dalla quale nascerà ‘Solo Tu!’ prima commedia musicale con colonna sonora totalmente ripresa da un gruppo musicale italiano che punta a valorizzare, all’interno di una storia calata nei nostri giorni, la vitalità immutata delle parole di quelle canzoni che hanno fatto grandi i Matia Bazar come Ti sento, Vacanze Romane e Per un’ora d’amore. La vicenda, infatti, porterà il pubblico nella vita di Cinzia madre e moglie dedita completamente alla famiglia, tanto da aver sacrificato carriera e vita personale; ma Cinzia è una donna vitale e continua a sognare tra le pareti di casa al ritmo della musica, trasformandosi tra una faccenda e l’altra in una cantante dal microfono a forma di scopa. Il suo semplice mondo fatto di dedizione sincera sarà stravolto dalla scoperta del tradimento del marito Walter ma l’improvvisa solitudine si trasformerà nell’occasione per riprendere in mano la propria vita, anche grazie al fortunato incontro con un affascinante uomo di nome Bruce.

Per uno show così esplosivo non poteva mancare un cast di grande talento, a partire dalla protagonista Cinzia interpretata da Lisa Angelillo, attrice di teatro famosa per il ruolo proprio in “Mamma Mia” ma conosciuta anche al piccolo schermo per aver recitato nelle fiction Tutti pazzi per amore e Ho sposato uno sbirro; del tenebroso Bruce vestirà i panni il ballerino, attore e cantante Michele Canfora, vera e propria guest star della produzione che porterà sul palco tutta la sua esperienza maturata in tantissimi musical di successo come Grease, Cats e Rent. Altro volto noto è quello di Andrea Bottesimi, artista poliedrico famoso per aver partecipato a Zelig, giovani talenti del mondo dello spettacolo, emersi da una selezione che ha visto più di 500 aspiranti contendersi un ruolo nel musical, primo fra tutti Alessandro Arcodia (Walter) già protagonista a teatro in Romeo e Giulietta di Cocciante, ma anche Gianluca Roncari (Gabri, fratello di Cinzia), Valeria Camici (Angelina), Marco Trespioli (Mister Mandarino) e Giordana Faggiano (Giada, figlia di Cinzia).

Uno spettacolo curato in ogni dettaglio, con la regia affidata a Elena Dragonetti, che partirà proprio da Genova per le prime due serate, 1 e 2 Novembre, per poi proseguire in tour verso Bordighera e Milano, al Teatro della Luna dal 3 all’8 Dicembre. La città scelta per l’esordio non è solo luogo simbolico per la storia del gruppo ma anche legata alla tradizione della canzone d’autore italiana, con la quale Marrale ha intenzione di creare un legame rinnovato attraverso la contaminazione con elementi inediti ripresi dal teatro musicale, che faccia crescere non solo l’amore dei fan storici ma che riesca anche a far avvicinare un pubblico diverso e più giovane all’universo della musica italiana.

[Credit Foto: Solo Tu! – Sito ufficiale]

Ricerca personalizzata