Incassi del weekend: Frozen a sorpresa in vetta

Si è conclusa con ieri la prima sfida acchiappa incassi tra le pellicole uscite in prossimità delle feste, con un verdetto del tutto inaspettato: Frozen conquista la vetta della classifica.

La lotta per il primo posto, sin da giovedì, era tra tre film: Lo Hobbit, che i primi due giorni aveva mantenuto la vetta anche se con un distacco davvero esiguo, Colpi di Fortuna, primo di sabato, e il cartoon Disney, che con una domenica da oltre un milione di euro, ha stracciato la concorrenza e si è portato a casa durante questo primo weekend di programmazione ben 2,3 milioni di €. Più che raddoppiati gli incassi di Ralph Spaccatutto, che l’anno scorso esordì con circa 850.000 €, per chiudere con poco più di 6 mln, e superato anche Rapunzel, vero successo del 2010. Frozen sicuramente punterà a superare i 10 mln, ma è difficile da prevedere il suo incasso finale. È dal 2003 di Nemo che un film Disney non trionfa durante le festività natalizie, che la Disney debba lucidare, dopo 10 anni, la corona?

Calo notevole e medaglia d’argento per Lo Hobbit – La desolazione di Smaug. Come nel resto del mondo, il film ha perso parecchio rispetto al primo capitolo, che l’anno scorso in Italia ha dominato incontrastato durante le vacanze natalizie. Il film mette in cassa quasi 2 mln durante questo weekend, per un totale che ha raggiunto già i 6.7 mln di €, inferiore rispetto agli 8.1 del primo capitolo nello stesso periodo di sfruttamento.

Incassi del weekend: Frozen a sorpresa in vetta

Si deve accontentare della medaglia di bronzo Colpi Di Fortuna, che comunque può gioire dei propri incassi.
Nel weekend ha raccolto circa 1,9 mln di €, con un incremento significativo rispetto a Colpi di Fulmine, che l’anno scorso aprì con 1,3 mln di €, chiudendo alla fine con 10 mln, vincendo la sfida con le altre commedie italiane. L’impressione è che quest’anno il cinepanettone possa fare ancora di più, tutto dipenderà dal passaparola.

29568

Quarta posizione per Indovina chi viene a Natale di Fausto Brizzi, che incassa circa 1.1 mln di € nel weekend. Sicuramente inferiore alle aspettative il dato, lontano dai fasti degli altri film di Brizzi, mentre Un Fantastico Via Vai di Pieraccioni cala dal secondo al quinto posto, con poco meno di un milione nel weekend, per un totale di 3.35 mln di €. Supereranno la soglia psicologica dei 10 mln a fine corsa?

Sesta e settima posizione per le alternative ai classici natalizi, I Sogni Segreti di Walter Mitty e Philomena. Il film di Ben Stiller raccoglie circa 780.000 €, un dato simile a Vita Di Pi, uscito l’anno scorso, che chiuse con oltre 8 mln, mentre il film con Judi Dench mette in tasca 550.000 €, con un’ottima media per sala. Sicuramente hanno il carburante per andare bene anche dopo le feste e, grazie anche al passaparola e ad un pubblico che non sceglierà i classici film natalizi, faranno registrare ottimi incassi.

In chiusura di classifica, arrotondano i propri totali tre vecchie conoscenze: se Blue Jasmine e La Mafia Uccide Solo D’Estate tagliano il traguardo dei 3 mln, The Hunger Games supera gli 8 mln, aggiungendo 5 mln rispetto al magro bottino del primo capitolo.

Ricerca personalizzata